martedì 28 gennaio 2014

Domi LEague: regna l'equilibrio.

Equilibrio in vetta. Nella dodicesima giornata di Domi League ciascuna delle prime tre della classe strappa i tre punti, mantenendo inalterate le distanze fra loro.
Il Millwall, fresco campione d'inverno, era chiamato a cogliere il successo nell'impegno contro il Cavriga Calcio. I leoni sono riusciti nel loro compito con estrema facilità, sbarazzandosi degli avversari con il roboante punteggio di 15 – 1. Christian Costantino continua giornata dopo giornata a segnare un gol dietro l'altro, e celebra la vittoria della sua squadra con otto centri personali.
L'Iceberg non si lascia intimorire e risponde per le rime al successo della capolista, con un ancor più perentorio 17 – 0 ai danni di Beverly Bum Bum. Anche Diego Seruggia realizza otto reti, portando così a 79 il suo spaventoso bottino stagionale. Festeggia anche Stefano Seruggia, autore di un poker.
Lo Studio Blu Cesano Maderno continua a sognare in grande e lo fa superando di slancio la GS Sandamianese, 6 – 3 il risultato finale.
Sale anche il Rastafari Team, che si impone 16 – 3 sul Bar Flox Cafè Lissone. Man of the match Massimo Paparella, che fa cifra tonda e buca per ben 10 volte il portiere avversario.
Nelle ultime due sfide, doppo 6 – 0 per il Monza United e il Real Bocia rispettivamente contro Bluefrancis e Real Sgnaka.

Classifica: Millwall 34; Iceberg 32; Studio Blu Cesano Maderno 30; Rastafari Team (una gara in meno) 22; GS Sandamianese 18; Monza United, Real Sgnaka 16; Beverly Bum Bum 15; Cavriga Calcio 12; Bluefrancis 9; Real Bocia (una gara in meno) 6; Bar Flox Cafè Lissone 0.

Marcatori: Diego Seruggia (Iceberg) 79; Christian Costantino (Millwall) 39; Rocco Nicolaci (Studio Blu) 24.

Nessun commento:

Posta un commento