domenica 27 aprile 2014

Iceberg a un passo dalla storia: è finale!!!

Ancora una volta, l'Iceberg. Se ancora ce ne fosse bisogno, i Campioni Provinciali in carica hanno sfoderato un'altra prestazione sublime contro la New Team, sconfiggendola nelle semifinali dei playoff col punteggio di 6-3. Impresa tutt'altro che semplice, visto che pur partendo sulla carta da favoriti d'obbligo Diego Seruggia e soci hanno affrontato una delle squadre più in forma del momento, sicuramente una di quelle capaci di offrire il miglior calcio in questa stagione.
Anche per la New Team però, punita dalle doppiette di Marco Cice e Giovanni Tripodi e dai gol di Michael Bavera e Marco Prisco, non c'è stato nulla da fare. L'Iceberg giocherà il 30 Aprile la sua seconda finale provinciale consecutiva, con nel mirino il secondo titolo. L'avversaria nella finalissima sarà la Dynamo Nova, che ha aggiunto alla già lunga lista di scalpi anche quello dell'AC Sole, sconfitto 4-3 nell'altra semifinale. La sfida tra le due formazioni campioni a Desio è stata condotta sempre sul filo dell'equilibrio, con il tris di Riccardo Nava a cui l'AC Sole ha risposto con quello di Silviu Marin. La rete di Simone Maringoni però ha fato saltare il banco, qualificando la Dynamo Nova dopo un match equilibratissimo. Ora l'obiettivo diventa quello di interrompere l'egemonia dell'Iceberg, in una finale che si annuncia scoppiettante.
Sono partiti anche i playoff della Domi Seven League, con le otto migliori squadre che si sono affrontate nei quarti di finale in gara secca. Il Borgo Caffè, vincitore della regular season, non ha avuto alcuna difficoltà a sbarazzarsi del FC Piazza Italia (8-4 in favore della capolista). Missione compiuta agevolmente anche per la seconda, Alter Interni, che ha avuto la meglio nei confronti dello Special One col rotondo score di 9-3. E' dagli ultimi due quarti che sono giunte le sorprese, con la Seleçao che non ha saputo dar continuità al suo gioco a tratti spettacolare e alla fine ha ceduto il passo di fronte al più granitico Ironbox, vittorioso col minimo sindacale (1-0). Infine, bruttissima caduta anche per l'Oratorio San Carlo Seregno, che aveva dato vita ad una rimonta spettacolare nell'ultimo scorcio di torneo giungendo a lottare per il secondo posto, ma è stato sconfitto 3-1 dai Lomsardi e deve così dire addio alle proprie velleità.
Le due semifinali del 29 Aprile saranno dunque Borgo Caffè – Lomsardi e Alter Interni – Ironbox. La finale è in programma per il 6 Maggio. Risultati, classifiche aggiornate e tabellini degli incontri sono disponibili sul sito www.brianzatornei.it.

venerdì 25 aprile 2014

La Brianza Cup vi aspetta!!!

Per la quinta edizione consecutiva, torna a grande richiesta per l’estate 2014 la Brianza Cup!
Il collaudato e spettacolare torneo di calcio a5 si disputerà presso il prossimo 8 Giugno presso lo Sporting Club di Desio, in via Fratelli Santi o via Carlo Cattaneo.
Per le squadre partecipanti si prospettano 10 ore consecutive di puro divertimento, dalle 10:00 alle 20:00, con garantite un minimo di tre partite per squadra!!!
Il format del torneo prevede un’iniziale fase che vedrà le formazioni suddivise in gironi da massimo 4 squadre ciascuno, con tre gare di sola andata al termine delle quali le prime due classificate accederanno al turno successivo. Tutti i match dureranno 20 minuti complessivi, suddivisi in due tempi da 10 minuti ciascuno.
Superato lo scoglio della fase a gruppi, le squadre qualificate dovranno fronteggiarsi nei turni ad eliminazione diretta, a partire dai quarti di finale per poi concludere con la finalissima. Anche in questa fase, tutte le gare dureranno 20 minuti, al termini dei quali in caso di parità si tireranno i calci di rigore, 3 per squadre ed eventualmente a oltranza.
Per i campioni, oltre naturalmente al trofeo della vittoria, c’è in palio la possibilità di accedere alla Finale Nazionale di Cesena del prossimo 6 Settembre, che vedrà partecipare le migliori squadre di tutta la penisola e assegnerà il titolo di Campione d’Italia!!
Anche la seconda classificata riceverà un trofeo celebrativo, mentre il capocannoniere del torneo sarà premiato con una targa.
Il costo dell’iscrizione alla Brianza Cup ammonta a 100 Euro per squadra, comprensivi di quota campo, arbitri e polizza infortuni base. Ogni squadra iscritta avrà garantite un minimo di 3 partite, e potrà tesserare nuovi giocatori entro e non oltre la conclusione della fase a gironi, al termine della quale si azzereranno anche i cartellini gialli accumulati da ogni giocatore.
Chiunque desideri iscrivere la propria squadra deve consegnare il modulo scaricabile dal sito www.brianzatornei.it, compilato e con acconto, direttamente allo Sporting Club di Desio, dopo aver contattato telefonicamente Giuseppe al 3208986421.
Siete abbastanza bravi da riuscire a sconfiggere i rivali, alzare al cielo la Brianza Cup e andare a Cesena per la Finale Nazionale? Non vi resta che iscrivervi! Vi aspettiamo numerosi!

lunedì 21 aprile 2014

Playoff, brividi e spettacolo: ecco le magnifiche quattro!

Sono partiti col botto i playoff provinciali di Brianza Tornei. Le migliori classificate dei cinque campionati brianzoli si stanno dando battaglia negli spareggi ad eliminazione diretta che assegneranno l’ambito titolo di Campione Provinciale.
Le tre vincitrici della Domi League di Monza (l’Iceberg), della Sporting League di Desio (l’AC Sole) e del Campionato dei Campioni di Paderno Dugnano (la Serenità) erano già ammesse di diritto ai quarti di finale. Per tutte le altre, la possibilità di entrare fra le magnifiche otto passava necessariamente per le forche caudine del turno preliminare, che ha mietuto le prime vittime illustri. Il Millwall, a lungo dominatore della Domi League e beffato solo nel finale dell’Iceberg, tramava la sua vendetta nel momento clou della stagione, ma è stato clamorosamente eliminato sul più bello dall’Officina Busa, seconda a Paderno. La sfida si è risolta con un 5-3 in favore dell’Officina Busa, trascinata da Roberto Piccolantonio che con una tripletta d’autore ha risolto in favore dei suoi il contenzioso. Anche i Citizens (terzi a Paderno) hanno compiuto una bella impresa facendo fuori addirittura la vincente dell’Alte Groane League, l’Ac Saldema, che sperava di guadagnarsi i quarti di finale ma è dovuta soccombere di fronte alla doppietta di Alessandro Mazzarella: 1-3 il punteggio finale. Il risultato forse più clamoroso è però la disfatta dei Blancos, secondi nella Friday Sporting League, che sono stati addirittura surclassati dal New York Diesel, che aveva concluso al terzo posto la Sporting: pesantissimo il punteggio finale di 10-2, al termine di una gara largamente dominata dal New York che ha mandato a segno anche Andrea Parolini (con un poker) e Yari Butti (tripletta). La Sporting League ha fatto poi l’en plein con la vittoria della fortissima New Team ai danni di Zanella Pose e Serramenti (7-2). Tutto facile nell’ultima gara del preliminare invece per la Dynamo Nova, che dopo aver vinto la Friday Sporting League ha fatto fuori lo Studio Blu Cesano Maderno con un 6-1 senza appello.
Nei quarti di finale si sono così sfidate le otto migliori squadre: quattro provenienti dai due tornei di Desio, tre da quello di Paderno, una sola da Monza e nessuna da Lentate. In questa fase le sfide sono state molto equilibrate, con l’Iceberg campione in carica che ha superato 7-4 (a segno sei marcatori diversi) il New York Diesel, che non è riuscito a bissare l’impresa compiuta contro i Blancos e ha visto svanire il suo sogno. Molto bene anche la New Team, che si è confermata squadra molto solida sconfiggendo 5-3 la Serenità (decisiva la doppietta di Calogero Randazzo) e guadagnandosi l’accesso alle semifinali. Tiratissimi gli altri due incontri, con la Dynamo Nova che ha avuto ragione dei Citizens per 6 reti a zero. Infine, non poteva mancare la zampata dell’AC Sole, che ha piegato 5-3 l’Officina Busa grazie alle reti di Matteo Romele (due gol), Giancarlo Romele, Emanuele Pizzi e Christian Fabio Bombaker.
Ora c’è grandissima attesa per le semifinali, che si annunciano altamente spettacolari e dal pronostico quanto mai aperto: la corazzata New Team proverà ad interrompere l’egemonia dell’Iceberg, che va a caccia del secondo alloro consecutivo. L’AC Sole, che vuole fortemente la qualificazione alla finalissima, dovrà invece vedersela con la Dynamo Nova, una delle squadre più spettacolari e imprevedibili dei playoff. Si prospettano sfide roventi!

giovedì 17 aprile 2014

Tutti a Cormano per "Un week end mondiale"!

Sarà come sentirsi in Brasile. Oltre al Mundial Desio di calcio a7, Brianza Tornei ha pensato di organizzare anche una rassegna di calcio a5 ispirata a quella iridata in programma a Giugno in Sudamerica: è “Un Weekend Mondiale”, e si giocherà in due giorni: dal 24 al 25 Maggio, presso l'Easy Sport di Cormano.
Ogni squadra iscritta avrà in omaggio una muta di maglie ispirata a quella di una delle nazionali qualificate a Brasile 2014, e sarà inserita in uno degli 8 gironi da 4 squadre. Ciascuna compagine dovrà sfidare, nella prima fase in programma il 24, le tre avversarie in gare di sola andata della durata complessiva di 24 minuti ciascuna (12 minuti per tempo). Saranno quindi garantite in questa fase a ogni nazionale partecipante un minimo di 3 partite.
Alle 8 prime e alle 8 seconde dei propri gironi si spalancheranno il giorno successivo le porte della fase ad eliminazione diretta: 12 ore non stop di calcetto e puro divertimento, che vedranno le magnifiche 16 sfidarsi, sempre in gara secca, prima negli ottavi, quindi nei quarti, poi nelle semifinali e infine nella finalissima che assegnerà la Coppa del Mondo!!
Le terze e le quarte classificate dovranno rinunciare al sogno di alzare al cielo il trofeo, ma per loro il divertimento non si concluderà subito: potranno infatti sfidarsi tra di loro negli ottavi di finale del “Mondialino”, dando vita ad un'altra fase a eliminazione diretta.
In caso di parità al termine di una gara della fase finale, si procederà direttamente con i calci di rigore, in serie da 3 per squadra e quindi a oltranza. La diffida scatterà dopo la seconda ammonizione ottenuta in due gare diverse, e prevederà un turno di squalifica.
Chi riuscirà a laurearsi campione, oltre alla coppa riceverà una cospicua scorta di birra. Saranno comunque premiate anche la seconda, la terza e la quarta classificata, con le rispettive coppe e con le birre.
Il costo d'iscrizione a “Un Weekend Mondiale” è di 250 Euro per squadra, comprensivi di quote campo e arbitri e con una muta di maglie ispirata a quella di una nazionale in omaggio. Chiunque desideri iscriversi può rivolgersi direttamente a Giuseppe Bertuccini (3491918106) o a Marco Naghi (3773222279).
Non perdete l'occasione di regalarvi “Un week end Mondiale”!! Vi aspettiamo!

martedì 15 aprile 2014

Insieme a Brianza Tornei, aiuta anche tu i bambini del Kenya!

Insieme a Goal Give a Smile, uniti per i bambini del Kenya. Quando Brianza Tornei nacque alcuni anni fa, lo scopo principale con cui si costituì era (ed è) quello di dare a tutti, indistintamente, la possibilità di praticare a livello amatoriale il più bel gioco del mondo: il calcio.
Proprio in quest'ottica abbiamo scelto di sostenere tramite Rete del Dono il progetto di Goal Give a Smile, che ha voluto regalare questa possibilità anche ai 350 bambini kenyoti del villaggio di St Francis di Meru, cittadina a 250 km dalla capitale Nairobi. In un contesto di povertà estrema, il Villaggio San Francesco ha saputo ridare una speranza a questi bambini rimasti orfani, offrendo loro un posto dove poter mangiare, farsi una doccia, dormire su un materasso e godere di condizioni di vita dignitose.
L'obiettivo di Goal Give a Smile è diventato a quel punto, nel 2013, di dare anche a questi ragazzi la possibilità giocare a calcio sopra un campo vero con delle porte vere, e non più per strada, facendo sì che anche loro possano inseguire il sogno di ogni adolescente: correre incontro al pallone e fare gol. Con la consapevolezza che giocare a calcio è per i ragazzi un diritto essenziale oltre che un'opportunità educativa, nel 2013 è stato inaugurato il nuovo campo da calcio. Ma ora si vuole puntare ancora più in alto: il desiderio è quello di attrezzare il padiglione già in costruzione anche per le attività di calcio, basket e beach volley, e in più costruire una nuova area giochi esterna per i bimbi più piccoli.
Anche alla luce di una conoscenza approfondita che ormai dura da diversi anni con gli amici di Goal Give a Smile, noi di Brianza Tornei abbiamo scelto con entusiasmo di abbracciare il progetto, e invitiamo tutti i tesserati e chiunque segua le nostre attività sportive a partecipare a questa bellissima iniziativa.
Fare una donazione è estremamente semplice: basta andare sul nostro sito www.brianzatornei.it, dove sulla destra si trova il banner "Brianza Tornei e 24h x Goal Give a Smile". Cliccando l'icona "DONA" si può effettuare l'offerta desiderata con paypal o con carta di credito.
Noi crediamo fortemente in questo progetto e speriamo che anche voi scegliate di contribuire a regalare un sogno ai bambini del villaggio St Francis: basta poco per fare qualcosa di grande!

lunedì 14 aprile 2014

Playoff alle porte, tutti a caccia del titolo di Campione Provinciale!!

Play off time. Le regular season di quasi tutti i campionati brianzoli di calcio a 5 targati Brianza Tornei si sono concluse, e la griglia di partenza dei playoff provinciali è praticamente ultimata. Rimangono da definire solo tre posti, quelli riservati alle squadre del Campionato dei Campioni, che concluderà solamente stasera la fase ad eliminazione diretta.
Il format programmato per la fase finale del Campionato Provinciale prevede tre squadre già ammesse di diritto ai quarti di finale: l'AC Sole vincitore della Sporting League di Desio, il Millwall che si è laureato campione per la seconda volta consecutiva in Domi League, e la squadra che si aggiudicherà il Campionato dei Campioni. Queste tre formazioni per conoscere il nome delle loro avversarie dovranno attendere l'esito del turno preliminare. Le prime sfide avranno inizio il 16 Aprile, con il Millwall (secondo in Domi League) che andrà a sfidare la seconda classificata di Paderno. La vincente di questa sfida se la vedrà poi contro l'AC Sole nei quarti. L'AC Saldema, campione dell'Alte Groane League, andrà ad affrontare la terza classificata di Paderno. Particolarmente avvincente si annuncia il match che vedrà contrapposti Dynamo Nova (vincitrice della Friday Sporting League) e Studio Blu Cesano Maderno (terzo in Domi League). Altra sfida che promette spettacolo è quella in programma tra il New York Diesel terzo in Sporting League e i Blancos secondi in Friday Sporting League, la cui vincente andrà poi nei quarti ad affrontare l'Iceberg di Diego Seruggia. Infine, sida tra seconde tra la New Team (Sporting League) e Zanella Pose Serramenti (Alte Groane League).
Per quanto riguarda il calcio a 7, anche la Domi Seven League ha eletto le otto squadre che si giocheranno il titolo nei playoff: sono, in ordine di classifica, il Borgo Caffè, la CMT Seleçao, Alter Interni, l'Oratorio San Carlo Seregno, i Lomsardi, l'Ironbox, lo Special One e il FC Piazza Italia. Proprio quest'ultimo si è qualificato solo nell'ultima giornata della regular season, grazie al successo per 5-3 sui Red Devils, che ha reso vani gli sforzi delle inseguitrici Speedy Babol e Monza United: per loro, che si sfidavano, solo un pareggio (4-4). Ora la data da cerchiare in rosso è il 22 Aprile, quando inizieranno i playoff coi quarti di finale.
Sono invece già cominciati i playoff della Seregno Seven League, che si sono aperti il 4 Aprile con i due preliminari. L'Internazionale ha rispettato le gerarchie della classifica finale imponendosi per 7-4 sull'Infinity, mentre è caduto a sorpresa il Novarello, che pur avendo concluso davanti la regular season si è lasciato sorprendere 5-7 dalle New Look. Le due semifinali dell'11 Aprile vedevano dunque le sfide tra il Patatinaikos e la New Look, e tra l'Aquila e l'Internazionale. Le due gare si sono risolte con le sorprendenti vittorie delle due outsider: la New Look con una grandissima impresa ha sconfitto 3-2 il Patatinaikos, che finora non aveva mai perso collezionando 12 vittorie e 2 pareggi. Molto più equilibrato si annunciava l'altro match, Aquila – Internazionale, dove la seconda in classifica si è dovuta inchinare ai nerazzurri, vittoriosi col punteggio di 7 – 4.
C'è grande attesa ora per la finalissima del 18 Aprile, che vedrà la New Look e l'Internazionale contendersi il titolo di Campione, e un posto nella Finale Nazionale di Cesena del 6 Settembre.

venerdì 11 aprile 2014

BTBasket Desio: Brianza Tornei, Basket, passione!

Non solo calcetto. C'è anche il basket nella carrellata di eventi sportivi offerti per la sessione estiva 2014 da Brianza Tornei. Il BTBasket Desio è un'occasione unica di coniugare la passione al divertimento per tutti gli appassionati brianzoli della pallacanestro. Il torneo maschile e quello femminile, entrambi 3 contro 3, prenderanno il via il 2 Giugno per poi concludersi il 18 Giugno, e si giocheranno nel Centro Sportivo Comunale di Desio.
Il format vedrà le partecipanti suddivise dapprima in gironi da 3 squadre ciascuno. In questa fase del torneo, ciascuna squadra dovrà affrontare tre partite, due contro le componenti del proprio girone e una contro un'avversaria di un raggruppamento diverso. I punti conquistati faranno regolarmente classifica per il proprio girone.
La classifica dei vari gironi servirà per stilare la graduatoria, in base alla quale tutte le squadre partecipanti saranno suddivise per affrontare il turno preliminare e successivamente i quarti di finale, a loro volta seguiti dalle semifinali e dalla finale in programma il 18 Giugno. Ad ogni squadra iscritta saranno dunque garantite un minimo di 4 partite, più eventuali quarti in caso di qualificazione. Ogni squadra dovrà necessariamente essere composta da un numero massimo di 4 giocatori (tre titolari e un cambio).
Sia le gare del girone che quelle ad eliminazione diretta saranno giocate in un unico tempo da 15 minuti, al termine del quale sarà assegnata la vittoria alla squadra con più punti o eventualmente a chi segna per primo 21 punti. In caso di persistente parità alla fine del tempo, la vittoria sarà assegnata alla squadra che per prima segnasse due punti. E' prevista la presenza di un controller, che avrà il solo compito di segnare i punti e intervenire in caso di contestazione. Le chiamate (falli, violazioni e infrazioni) potranno essere effettuate esclusivamente dal giocatore che subisce il fallo, nel caso di falli, o dai giocatori in campo, nel caso di infrazioni. Il controller interverrà solo nel momento in cui la chiamata venisse contestata dai giocatori dell’altra squadra in campo. Ogni squadra avrà diritto ad un time out di 30 secondi. Ciascun canestro messo a segno all'interno dell'arco dei tre punti, assegnerà un punto. Il canestro effettuato da dietro l'arco dei tre punti, varrà due punti. Ogni canestro su tiro libero varrà un punto.
Come sempre, i premi per le due squadre, maschile e femminile, che riusciranno ad aggiudicarsi il torneo, saranno ricchi e molteplici. Innanzitutto, i campioni riceveranno il trofeo della vittoria. In aggiunta, un sontuoso assortimento di birra e salame. Ma non è finita qui: i novelli campioni saranno anche qualificati d'ufficio per il Torneo di Cesenatico del 6 Settembre!! Anche per la finalista sconfitta ci saranno birra e salame a volontà, una targa commemorativa e il pass per il torneo di Cesenatico del 6 Settembre.
Il costo d'iscrizione al BTBasket Desio è di 40 euro a squadra. E' possibile reperire comodamente il modulo d'iscrizione scaricandolo dal sito www.brianzatornei.it.
Nell'estate 2014, la passione per il Basket è targata Brianza Tornei: non lasciatevi sfuggire l'occasione, e accorrete numerosi!!!

mercoledì 9 aprile 2014

Domi Seven League: chiusa la regular season, FC Piazza Italia ai playoff.

FC Piazza Italia ai playoff. E' questo l'ultimo verdetto emesso dalla regular season di Domi Seven League, che si è chiusa con la ventiduesima giornata. Erano già noti i nomi delle sette sorelle ammesse ai playoff che assegneranno il titolo di Campione: Borgo Caffè, CMT Seleçao, Alter Interni, GSO Oratorio San Carlo Seregno, Lomsardi, Ironbox e Special One. A loro si è ora aggiunta l'ottava, FC Piazza Italia, che si è qualificata grazie alla decisiva vittoria contro i Red Devils. Il risultato conclusivo è stato 5 – 3, con la doppietta di Diego D'Alessandro che è valsa i 3 punti al termine di una gara piuttosto ruvida, contrassegnata da un espulso per parte.
La vittoria del FC Piazza Italia ha di fatto reso vani gli sforzi profusi dalle inseguitrici, Speedy Babol e Monza United, che si sfidavano tra loro e si trovavano rispettivamente a uno e due punti di distanza dall'ottavo posto. Le doppiette di Keoma Giovanni Pirovano e Riccardo Incarbone (per il Monza) e la tripletta messa a segno da Guido Meregalli (per lo Speedy) hanno tenuto viva la sfida fino all'ultimo, ma il pareggio conclusivo (4 – 4) non ha accontentato nessuna delle due squadre, che hanno dovuto rinunciare alle rispettive velleità di sorpasso vedendo sfumare definitivamente la qualificazione.
Le altre sfide sono servite a determinare la griglia di partenza dei playoff, con la lotta per il secondo posto più aperta che mai. In quest'ottica è giunta una vittoria fondamentale per Alter Interni, che dopo essere scivolato al quarto posto si è ripreso in via definitiva la terza posizione sconfiggendo 6 – 2 nel big match di giornata l'Oratorio San Carlo. I tre punti sono arrivati al termine di una grande prestazione farcita dalle doppiette di Fabio Meregalli e Alessandro Moroni. Ma non è tutto: avendo ancora da recuperare una partita contro lo Special One, Alter Interni ha a questo punto un ghiottissimo match point per chiudere al secondo posto, distante solo 2 punti.
Ha voluto chiudere col botto la regular season il capocannoniere Simone Colombo, i cui 6 gol hanno permesso al Borgo Caffè di avere la meglio anche dello Special One, grazie all'ennesima grande prestazione stagionale: 9 – 5 il punteggio conclusivo, 55 le reti personali con cui Colombo chiude il suo ruolino di marcia. Molto bene anche la Seleçao, che imponendosi 3-1 sull'Ironbox (doppietta di Matos Santana Marcio, altra grande prestazione per lui) ha compiuto il suo dovere e resta momentaneamente seconda, sol fiato sospeso in attesa del recupero di Alter Interni.
Vittoria a tavolino per i Lomsardi, 6 – 0 al Fc Milano.
Ora appuntamento per i playoff, che al momento vedranno (magari dopo i recuperi qualcosa cambierà) contrapporsi nei quarti di finale il Borgo Caffè a FC Piazza Italia, una tra Seleçao e Alter Interni allo Special One e l'altra all'Ironbox, e infine l'Oratorio San Carlo ai Lomsardi.

Classifica: Borgo Caffè 56; CMT Seleçao 51; *Alter Interni 49; GSO Oratorio San Carlo Seregno 46; Lomsardi 42; Ironbox 40; *Special One 29; FC Piazza Italia 19; Speedy Babol 16; Monza United 15; Red Devils 13.
*una gara in meno

Marcatori: Simone Colombo (Borgo Caffè) 55; Matos Santana Marcio (Seleçao) 29; Filippo Mastroianni (Ironbox) 23; Francesco Moroni (Alter Interni) 22; Marcos Pereira Leonardo (Seleçao) e Jonel Manea (Oratorio San Carlo) 20.



martedì 8 aprile 2014

La Domi league si chiude nel segno dell'Iceberg.

Si è chiusa con la ventiduesima giornata l'edizione 2013 – 14 della Domi League di calcio a 5. L'Iceberg si era laureato Campione già nello scorso turno, con una gara d'anticipo rispetto alla conclusione del torneo, ma ha voluto comunque chiudere in bellezza il proprio ruolino di marcia. Diego Seruggia e soci, archiviata l'iniezione d'entusiasmo per la conquista del secondo titolo consecutivo, si sono sbarazzati anche del Real Bocia col punteggio di 7 – 4, andando a chiudere cn gli ultimi tre punti il loro spaventoso score in classifica. 62 punti conquistati su 66 disponibili, miglior attacco con 214 gol all'attivo e seconda miglior difesa del torneo con 69 reti incassate. Questi numeri mostruosi fanno da corollario al successo dell'Iceberg, e lo legittimano pienamente. Ha voluto concludere la regular season al meglio anche Diego Seruggia, che con il suo centro numero 111 si è laureato capocannoniere del torneo, distanziando di quasi 20 reti Christian Costantino del Millwall, fermo a 93. Il suo Millwall ha comunque terminato la Domi League con una rotonda vittoria, 17-4 ai danni del Bar Flox Cafè Lissone.
Per le due formazioni leader della classifica si apre a questo punto la parte più delicata della stagione, vale a dire il percorso di avvicinamento ai playoff che assegneranno il titolo di Campione Provinciale. L'Iceberg cerca il doppio double dopo quello centrato lo scorso anno, il Millwall dal canto suo è assetato di vendetta e sogna di riprendersi nella fase finale ciò che gli è sfuggito di mano a un passo dal traguardo in regular season.
Negli altri match, si segnala la vittoria per 6 – 0 del Rastafari Team contro il Real Bocia, che consente di rosicchiare 3 punti allo Studio Blu, sconfitto 6 – 0 dal Cavriga Calcio ma comunque già certo della qualificazione ai playoff.
Tre punti infine anche per la GS Sandamianese (6 – 0 alla Bluefrancis) e per Beverly Bum Bum (6 – 0 al Monza United).

Classifica: Iceberg 62; Millwall 59; Studio Blu Cesano Maderno 51; Rastafari Team 41; Beverly Bum Bum 39; GS Sandamianese 36; Monza United 28; Cavriga Calcio 27; Real Bocia 15; Bluefrancis 12; Bar Flox Cafè Lissone 6.

Marcatori: Diego Seruggia (Iceberg) 111; Christian Costantino (Millwall) 93; Alessio Rigamonti (Cavriga Calcio) 32; Rocco Nicolaci (Studio Blu Cesano Maderno) e Diego Lana (Beverly Bum Bum) 30.

venerdì 4 aprile 2014

Esti.. Cup: la passione per il calcetto, tutta al femminile!

Il calcio femminile torna grande protagonista nella stagione estiva di eventi sportivi targata Brianza Tornei. La prima occasione per le giocatrici brianzole di misurarsi con un torneo di assoluto livello sarà la Esti… Cup 2014, in programma dal 12 al 30 Maggio prossimi. 
Il torneo, di calcio a 5, si giocherà il lunedì e il mercoledì, sempre di sera, sui campi del centro sportivo “Alte Groane” di Lentate sul Seveso
Per rendere l’evento ancor più spettacolare, è stato pensato un format molto avvincente in stile Torneo Olimpico, che prevede la suddivisione di 16 squadre in 4 gironi da 4 squadre ciascuno. Ogni squadra affronterà le rivali in gara secca, sempre della durata di 40 minuti complessivi (due tempi da 20 ciascuno), andando così a determinare la classifica finale al termine della terza giornata in programma il 19 Maggio. Sono quindi garantite un minimo di tre partite per squadra, con eventuali gare ad eliminazione diretta in caso di qualificazione. 
Le compagini che riusciranno nell’impresa di assicurarsi il primato nel rispettivo girone, otterranno il pass per i quarti di finale, dove si sfideranno l’una contro l’altra in gare ad eliminazione diretta. Se al termine dei 40 minuti regolamentari dovesse persistere la parità, si procederà con i calci di rigore, in serie da 3 ed eventualmente a oltranza. Quindi si procederà con le due semifinali e infine la finalissima, che verrà disputata il 30 Maggio alle ore 21:00
Le campionesse riceveranno l’ambito trofeo, ma non solo: guadagneranno anche il diritto di partecipare gratuitamente alla Finale Nazionale del Circuito 24h, il 6 Settembre a Cesena, dove potranno contendere alle migliori squadre provenienti da tutta la penisola il titolo di Campionesse d’Italia
Il costo d’iscrizione al torneo è di 150 Euro a squadra, comprensivi di quota campo, arbitri e assicurazione base. E’ necessario tesserare un numero minimo di 6 giocatrici per squadra. Chiunque desideri iscrivere la propria squadra al torneo, lo può fare scaricando il modulo d’iscrizione dal sito www.brianzatornei.it, per poi consegnarlo compilato e con un acconto al Centro Sportivo Alte Groane di Lentate. Il guanto di sfida è stato lanciato, non resta che raccoglierlo e provare a dimostrare di essere le più forti!!

mercoledì 2 aprile 2014

Domi 7 League: Seleçao inarrestabile.

Si fa sempre più serrata in Domi Seven League la lotta per il secondo posto. Nella penultima giornata del torneo monzese di calcio a7, la Seleçao si è concessa il lusso di battere la capolista Borgo Caffè per 3-2, respingendo al mittente i tentativi di sorpasso operati dall'Oratorio San Carlo Seregno e da Alter Interni. Una bella vittoria per la classifica del sette carioca, ma anche e soprattutto un chiaro segnale per tutte le rivali in vista dai playoff: chiunque vorrà laurearsi campione dovrà prima fare i conti con la compagine brasiliana, che dopo un periodo di grave difficoltà ha ritrovato lo smalto perduto inanellando una promettente serie di successi.
E' un successo che vale oro anche quello dell'Oratorio San Carlo, che ha sconfitto con una prestazione perentoria i Lomsardi (6-2) e si è così tenuto stretto il terzo posto, in coabitazione con Alter Interni (comunque vittorioso 5-3 sull'Ironbox). Pur avendo Alter Interni una gara da recuperare, a questo punto l'Oratorio San Carlo è certo di potersi giocare la terza piazza nel big match dell'ultima giornata.
Ad una giornata dalla conclusione dunque, sono 7 le formazioni certe di partecipare ai playoff che assegneranno il titolo: Borgo Caffè, Seleçao, Oratorio San Carlo, Alter Interni, Ironbox, Lomsardi e Special One (che ha superato i Red Devils 7-2). Grande bagarre invece per l'ultimo slot disponibile, con il Monza United che ha accusato un bruttissimo stop che potrebbe risultargli fatale. Nella delicatissima sfida contro FC Piazza Italia è infatti arrivato un ko per 4-2 che sancisce il sorpasso in classifica. E non è finita qui, perchè anche lo Speedy Babol battendo il Real Sgnaka 6-0 ha approfittato dello scivolone per scavalcare i monzesi, che ora si trovano terzultimi. Con un solo match ancora da giocare, ci sono 4 squadre in 2 punti, con anche i Red Devils potenzialmente ancora in corsa.

Classifica: Borgo Caffè 53; CMT Seleçao 48; GSO Oratorio San Carlo Seregno, *Alter interni 46; Ironbox 40; Lomsardi 39; *Special One 29; FC Piazza italia 16; Speedy babol 15; Monza United 14; Red Devils 13.

*una gara in meno.

martedì 1 aprile 2014

Iceberg, sei campione!!!

La notizia tanto attesa è finalmente arrivata. Il trionfo era stato di fatto ipotecato con la vittoria sul Millwall nel big match, ma ora sono arrivati anche i sacri crismi dell'aritmetica: l'Iceberg è campione della Domi League 2013 – 14. Per i ragazzi di Giuseppe Donghi è un successo che vale doppio, visto che è il secondo consecutivo nel medesimo torneo. Una vittoria ampiamente meritata sul campo per l'Iceberg, che per mesi ha replicato colpo su colpo agli affondi del Millwall, dando vita ad un epico testa a testa che si è risolto solamente alla terzultima giornata. Ora per Diego Seruggia e soci si avvicina la sfida più dura, ma anche la più esaltante: provare a replicare il double dello scorso anno, quando oltre alla Domi League riuscirono ad aggiudicarsi anche il titolo di Campioni Provinciali.
L'Iceberg ha risolto la pratica in un match sulla carta tutt'altro che scontato, contro il Rastafari Team quarto in classifica, che aveva già costretto al pareggio la capolista nel girone d'andata e il Millwall in quello di ritorno. Malgrado tutto ciò, è arrivata l'ennesima grande prestazione di questa stagione, con la quale l'Iceberg si è imposto per 10 – 1 sugli avversari. Marco Di Nuzzo si è regalato una serata di gloria, mettendo la sua firma sulla gara decisiva con 5 reti personali. Doppietta per Marco Bavera, a segno anche Marco Cice, Stefano Seruggia e Giovanni Tripodi. Questi tre punti hanno consentito all'Iceberg di tenere il Millwall a -3 ad una giornata dal termine: gli scontri diretti favorevoli hanno regalato quindi il titolo con 40 minuti d'anticipo sulla tabella di marcia.
Sale a 24 punti il Cavriga Calcio, che al termine di una gara costantemente in bilico ha vinto di misura sulla Bluefrancis. La doppietta di Andrea Varaldi ha sigillato il punteggio sul 4 – 3 in favore del Cavriga, che ha ottenuto così il suo ottavo successo stagionale in Domi League.
Bottino pieno anche per Beverly Bum Bum, che superando 3 – 2 il Real Bocia (due gol di Diego Lana) tiene a debita distanza la GS Sandamianese, che resta a -3 malgrado la vittoria per 6 – 0 contro il Monza United. Successi con punteggio tennistico (6 – 0, 6 – 0) anche per il Millwall e lo Studio Blu Cesano Maderno, rispettivamente contro Real Sgnaka e Bar Flox Cafè Lissone.
Nel prossimo turno è prevista la passerella finale con consegna del trofeo ai campioni dell'Iceberg, a cui vanno i complimenti di tutto lo staff di Brianza Tornei!

 
Classifica: Iceberg 59; Millwall 56; Studio Blu Cesano Maderno 51; Rastafari Team 38; Beverly Bum Bum 36; GS Sandamianese 33; Monza United 28; Cavriga Calcio 24; Real Bocia 15; Bluefrancis 12; Bar Flox Cafè Lissone 6.

Marcatori: Diego Seruggia (Iceberg) 110; Christian Costantino (Millwall) 84; Alessio Rigamonti (Cavriga Calcio) 32; Rocco Nicolaci (Studio Blu Cesano Maderno) e Diego Lana (Beverly Bum Bum) 30.