sabato 31 maggio 2014

Brianza Beach Cup: si accende la passione per il beach volley!

C’è anche il beach volley nel programma estivo di eventi sportivi organizzati da Brianza Tornei. Il primo appuntamento per gli amanti di questo magnifico sport è fissato sull’agenda per l’8 giugno, quando sarà disputata la Brianza Beach Cup.
Il torneo, un 4x4 misto, sarà disputato presso lo Sporting Club di Desio in via Carlo Cattaneo dalle 10:00 alle 22:00. Come per i tornei di calcetto, anche la Brianza Beach Cup è divisa in due fasi, la prima a gironi e la seconda ad eliminazione diretta. Nella prima fase, tutte le squadre verranno suddivise in gironi da quattro team ciascuno, che vedranno le squadre affrontare le tre avversarie in gare di sola andata.
Conclusa questa prima parte del torneo, ogni girone promuoverà due squadre per la fase ad eliminazione diretta, che partirà coi quarti di finale per poi proseguire con le semifinali e culminare con la finalissima. Tutti gli incontri dai quarti in poi saranno ovviamente in gara secca, al termine della quale la squadra vincente accederà al turno successivo e la perdente sarà eliminata.
Ogni match del torneo si compone di un solo set, assegnato a chi totalizza per primo 21 punti, con eventuali vantaggi in caso di parità (20 a 20). La formula mista, adottata per questo torneo, impone a tutte le squadre partecipanti la presenza di almeno un rappresentante di entrambe i sessi in ogni momento di gioco.  Con l’intento di rendere il gioco quanto più scorrevole possibile, ogni mossa atta a gettare la palla nel campo avversario è consentita, eccezion fatta per trattenute particolarmente evidenti o palesi invasioni di campo. Il campo rispetta le dimensioni canoniche di tutti i terreni di giuoco regolamentari per il beach volley 4 vs 4.
La squadra vincente sarà premiata con una scorta di birra (8 bottiglie), e soprattutto con la qualificazione per la Finale Nazionale di Cesenatico del prossimo 6 settembre, quando voleranno in riviera romagnola i migliori team provenienti da tutta la penisola, per contendersi il titolo più ambito e prestigioso: quello di CAMPIONI D’ITALIA 2014.
Anche la finalista sconfitta comunque non tornerà a casa a mani vuote, ma potrà consolarsi con una scorta di 4 bottiglie di birra.
Il costo d’iscrizione alla Brianza Beach Cup è di 40 Euro a squadra, quota comprensiva di tutto, con garantite un minimo di 3 partite per squadra. Iscrivere la tua squadra è semplicissimo!! Basta scaricare l’apposito modulo da sito www.brianzatornei.it e consegnarlo direttamente al responsabile del torneo, con quota d’iscrizione annessa.
Non mancate all'appuntamento: potreste essere voi a volare a Cesenatico per laurearvi Campioni d'Italia!!!

mercoledì 28 maggio 2014

Sporting Cup: luglio all'insegna dello spettacolo!

Fra i tanti fiori all’occhiello per Brianza Tornei, nell’estate 2014 non poteva certo mancare la Sporting Cup. Giunto alla sua terza edizione, il torneo di calcio a 5 si svolgerà il prossimo 6 luglio presso lo Sporting Club di Desio, in via Fratelli Santi o via Carlo Cattaneo.
Gli atleti partecipanti potranno godersi un’intera giornata all’insegna dello sport e dello spettacolo, a partire dalle 10:00 per concludere alle 20:00 con la finale. Il format prevede una prima fase a gironi da massimo 4 squadre ciascuno, con gare di sola andata (ad ogni squadra è quindi garantito un minimo di 3 match). Le prime due classificate accederanno alla fase successiva, che vedrà le formazioni rimaste sfidarsi in gare secche ad eliminazione diretta: ottavi, quarti, semifinali e finalissima.
Tutte le partite, sia del girone che della fase finale, saranno della durata di 20 minuti complessivi (due tempi da 10 minuti ciascuno). Nella fase ad eliminazione diretta, se al termine dei 20 minuti regolamentari dovesse persistere il pareggio, non si giocheranno i supplementari bensì si calceranno direttamente i calci di rigore: 3 per squadra ed eventualmente ad oltranza.
La diffida acquisita verrà azzerata concluse le partite del girone; se un giocatore venisse espulso durante l’ultima gara del proprio girone, salterebbe per squalifica l’eventuale gara secca del turno successivo. E’ possibile per ogni squadra tesserare nuovi giocatori entro e non oltre la fine del girone eliminatorio.
Ad attendere i futuri campioni, naturalmente, il magnifico trofeo della vittoria, e non solo! Chi riuscirà a vincere la Sporting Cup avrà infatti diritto di accedere alla Finale Nazionale del Circuito 24h, in programma il prossimo 6 Settembre a Cesena/riviera romagnola. Qui si sfideranno le migliori squadre provenienti da ogni regione, e chi avrà la meglio potrà fregiarsi del titolo di Campione d’Italia 2014!!
Anche la finalista sconfitta comunque verrà premiata col meritato trofeo, mentre il capocannoniere del torneo riceverà una targa in omaggio.
Il costo d’iscrizione alla Sporting Cup è di 100 Euro a squadra, cifra che comprende quote campo, arbitri e assicurazione base, con un minimo di 3 partite garantite per ogni formazione partecipante. Se desideri iscrivere la tua squadra, puoi farlo scaricando l’apposito modulo dal sito www.brianzatornei.it, per poi consegnarlo compilato con acconto direttamente allo Sporting Club di Desio.
Chi solleverà la Sporting Cup al cielo? Non resta che giocare per scoprirlo!!!

sabato 24 maggio 2014

28-29 giugno: nascono la 24h della Brianza e la 24h delle Brianzole!!!

Con Brianza Tornei il divertimento raddoppia. Accanto alla 24h di Milano, giunta ormai alla sua tredicesima edizione, l’estate del 2014 darà i natali anche alla versione in salsa brianzola della celebre maratona di calcetto: la 24h della Brianza, 24 ore consecutive dense di spettacolo, coli di scena e tanto divertimento.
Il torneo avrà natura doppia, quello maschile accanto a quello femminile, e si svolgerà tra le 19:00 di sabato 28 giugno e le 19:00 di domenica 29 nella splendida cornice offerta dal centro sportivo “Alte Groane” di Lentate sul Seveso. Comodo da raggiungere, accogliente e dotato di piscina, il centro sportivo si trova in via Monzoni 42.
Tutte le squadre iscritte saranno suddivise in gironi da 4 squadre ciascuno, con gare di sola andata della durata di 20 minuti complessivi (10 minuti per tempo) al termine delle quali si andrà a delineare la classifica di ogni raggruppamento: le prime e le seconde classificate di ciascun girone accederanno alla fase successiva, dove si scontreranno tra loro nei quarti di finale, seguiti a loro volta dalle due semifinali e dalla finalissima. Tutti gli incontri della fase ad eliminazione diretta saranno in gara secca, al termine della quale la squadra vincente sarà qualificata al turno successivo. In caso di parità al termine dei 20 minuti regolamentari, non sono previsti supplementari: si tireranno direttamente i rigori, 3 per squadra ed eventualmente a oltranza.
La coppa attende, al termine della finale, di essere sollevata per la prima volta al cielo dai vincitori. I campioni otterranno di diritto anche il pass per la Finale Nazionale del Circuito 24h, in programma a Cesena il prossimo 6 Settembre, quando in riviera romagnola le migliori formazioni provenienti da tutta la penisola si sfideranno fra loro e si contenderanno il titolo più ambito: quello di Campioni d’Italia!! A seconda del numero delle iscrizioni registrate, gli organizzatori potrebbero inoltre offrire ai campioni dei pernotti durante la Finale Nazionale.
Anche per la finalista sconfitta in ogni caso è previsto un trofeo, più l’eventuale partecipazione alla Finale di Cesena in base al numero di formazioni partecipanti. Le altre due semifinaliste, il capocannoniere, il miglior giocatore e il miglior portiere saranno invece premiati con una targa celebrativa.
L’iscrizione alla 24h della Brianza costa 150 Euro a squadra, cifra che comprende quote campo, arbitri e assicurazione base. Chiunque desideri iscriversi può farlo scaricando il modulo dal sito www.brianzatornei.it e consegnandolo compilato con acconto direttamente al centro sportivo Alte Groane.
Il format previsto per il torneo femminile, la 24h delle Brianzole, è identico a quello della 24h della Brianza, così come gli orari delle partite. Le campionesse riceveranno il trofeo e parteciperanno alla Finale Femminile di Cesena (con eventuali pernotti pagati in base al numero di iscrizioni), le seconde classificate si potranno consolare con una targa, così come capocannoniere, miglior portiere e miglior giocatrice.
Per la 24h delle Brianzole, il costo d’iscrizione è di 100 Euro a squadra. Come per il torneo maschile, il modulo d’iscrizione è reperibile sul sito e va consegnato con acconto presso il centro sportivo Alte Groane.
La prima edizione della 24h della Brianza/delle Brianzole è alle porte: non lasciatevi sfuggire la più ghiotta delle occasioni per divertirvi e, se sarete i più bravi... vincere!!!


mercoledì 14 maggio 2014

24h di Milano: spettacolo garantito, premi fantastici!!!

24 ore di calcetto: un’intera giornata non stop da vivere tutti insieme all’insegna dello spettacolo e del divertimento. Descritta così sembra un’utopia, invece è ciò che accadrà il 14 – 15 Giugno al Centro Sportivo Giacinto Facchetti di Trezzano sul Naviglio. La 24h di Milano è giunta ormai alla sua 13ma edizione, ma nonostante questo mantiene inalterati il fascino e l’enorme prestigio che da sempre la contraddistinguono.
Tutte le squadre iscritte alla 24h saranno raggruppate in gironi da 3 o da 4 formazioni ciascuno, con gare di sola andata della durata di 20 minuti complessivi (due tempi da 10 minuti ciascuno).
Conclusa la prima fase, la classifica di ciascun girone andrà a qualificare direttamente agli ottavi la vincitrice di ogni raggruppamento. Per le altre squadre però il torneo non sarà ancora concluso: nei gironi da tre squadre, la seconda e la terza classificata avranno comunque accesso al preliminare che assegnerà gli ultimi posti disponibili tra le migliori 16. Per quanto riguarda i gironi da quattro squadre invece, le seconde classificate saranno qualificate al preliminare, mentre terze e quarte dovranno giocare un ulteriore turno ad eliminazione diretta affrontandosi fra loro.
Nella fase ad eliminazione diretta, al termine di ogni gara in caso di persistente parità si tireranno i calci di rigore, 3 per squadra ed eventualmente ad oltranza.
Superato anche lo scoglio del doppio turno preliminare, rimarranno solo 16 squadre, che daranno vita alla fase finale del torneo: ottavi di finale, quarti di finale, semifinali e finalissima.
La vincente solleverà al cielo la coppa, ma non è finita qui: per i Campioni ci sarà anche una muta di maglie in omaggio, birra e salame, e l’iscrizione gratuita alla Finale Nazionale del Circuito 24h, che si disputerà a Cesena il prossimo 6 Settembre, con per una notte14 pernotti pagati per una notte. All’evento parteciperanno le migliori squadre provenienti da tutta la penisola, e verrà assegnato il titolo di Campione d’Italia!
Anche per la finalista sconfitta si apriranno le porte della Finale Nazionale, con 7 pernotti pagati per venerdì 6 Settembre. Inoltre, i vicecampioni potranno comunque consolarsi con la targa celebrativa, birra e salame. Premi succulenti sono poi previsti anche per le due semifinaliste: iscrizione alla Finale di Cesena, birra e salame, targa commemorativa.
Il costo d’iscrizione alla 24h di Milano è di 200 Euro a squadra, comprensivi di quote campo, arbitri e assicurazione base, senza nessun costo aggiuntivo. Ogni squadra dovrà tesserare non meno di 6 giocatori, e non più di 12. Tutti i giocatori partecipanti hanno l’obbligo di presentarsi in campo muniti di parastinchi. E’ escluso il tesseramento a giocatori professionisti (con contratto sportivo per le Serie A, B, Lega Pro). Un giocatore può essere tesserato solo per una squadra, tra quelle partecipanti al Torneo.
La 24h di Milano è tornata, spettacolare più che mai e ricca di premi succulenti: non mancate all’appello!!!

mercoledì 7 maggio 2014

Circuito 24h!: Nel segno del Matzu

Circuito 24h!: Nel segno del Matzu: Mentre lo staff è alle prese con gli ultimi preparativi della 12h dei lavoratori, da sempre il torneo che simboleggia l'avvio della stag...

sabato 3 maggio 2014

A-Team, Beppe Snai, Dalla di Prima: i primi urrà dell'estate!!

La stagione estiva di eventi sportivi offerta da Brianza Tornei si è aperta all’insegna dei primi trofei assegnati, e del grande spettacolo messo in campo dai protagonisti.
La prima a guadagnarsi una tacca sull’albo d’oro è stata l’A – Team, che ha vinto la finale provinciale del Gazzetta Football Challenge. Il successo, ampiamente meritato per quanto mostrato sul terreno di gioco, rappresenta il primo alloro stagionale per la compagine di Desio, che si è imposta su tutte le avversarie al termine di un percorso fatto di 5 vittorie, 2 pareggi ed una sola sconfitta. Dopo aver concluso il proprio girone al primo posto avendo superato Gruppo Capino (5-2) e Dinamo Park (5-4) e ottenuto un punto contro la fortissima Dynamo Nova (6-6), l’A-Team ha ottenuto il pass per il raggruppamento successivo. Questa fase si è rivelata la più ostica, con una sconfitta 3-0 per mano dello Sportland, un pareggio contro l’AC Saldema per 2-2, e la decisiva vittoria per 4-1 sul Goodfellas che è valsa la qualificazione. In semifinale la sfida contro il Real Giambellino si è risolta solamente ai calci di rigori, 2-1, dopo 40 minuti di battaglia conclusi a reti bianche. Nella finalissima è poi arrivata la più crudele delle vendette ai danni dello Sportland, sconfitto anch’esso ai rigori per 3-1.
Nella 12h dei Lavoratori, giocatasi il 1 Maggio, ha trionfato invece il Beppe Snai, capace di sbaragliare la concorrenza nella maratona di calcetto che dalle 10:00 alle 22:00 ha tenuto impegnati tutti gli atleti. La fase a gironi è stata agevolmente superata con due vittorie ed un pareggio (1-7 all’Olimpiazzurra, addirittura 16-0 ai Mai ‘na gioia! e infine 3-3 contro il Jasalo). Nel tardo pomeriggio ha avuto inizio la fase ad eliminazione diretta, che ha visto il Beppe Snai imporsi con un’altra goleada sul Drink Team Vicenza. L’ennesima prova autoritaria è stata poi offerta in semifinale, 3-0 alla New Five San Donato. La sfida risolutiva nella finalissima si è disputata alle 19:30 contro i Lions, vittoriosi 1-0 contro il FC Serenità nell’altra semifinale. Il Beppe Snai ha saputo far sua anche quest’ultimo match, grazie alla vittoria per 3-1 che è valsa il trofeo oltre che la qualificazione per l’ambita finale nazionale di Cesena del prossimo 6 Settembre, dove squadre provenienti da tutta la penisola si contenderanno il titolo di Campione d’Italia.
Grande contributo allo svolgimento dei tornei è stato dato dalla P.A. Cormano Soccorso Onlus, che ha collaborato a stretto contatto con gli organizzatori.
Nella versione femminile del torneo, la 12h delle Lavoratrici, hanno avuto la meglio le ragazze del Dalla di Prima. Per loro si tratta del secondo trionfo consecutivo in questa competizione dopo quello del 2013. Questa volta la strada verso la finale ha visto il Dalla di Prima vincere il proprio girone a 3 squadre, sconfiggendo prima l’EAB (4-0) e poi il Porto 05 (3-5) e ottenendo in questo modo il pass diretto per la semifinali. Nel penultimo atto, la vittima sacrificale è stato ancora una volta il Porto 05, che aveva riscattato la doppia sconfitta nel girone vincendo il preliminare ma si è dovuto inchinare alla campionesse soccombendo per 0-3. In questo modo per ragazze del Dalla di Prima si sono spalancate le porte della seconda finale consecutiva, condotta in porto grazie ad una prova autoritaria contro l’EAB: 3-0, trofeo in bacheca, e qualificazione alla Finale Nazionale femminile del circuito 24h.