sabato 30 gennaio 2016

La Coppa di Lega ha le sue regine: grande festa per Iceberg e Coma Etilico!




DESIO – Gennaio è il mese in cui si torna sui campi di gioco, nel quale dopo la lunga pausa natalazia che, come è d’obbligo, il calendario impone, finalmente ricominciano gli appuntamenti fissi settimanali con il con il calcetto. Calcetto che ormai, per molti, equivale a Brianzatornei, l’associazione leader nell’organizzazione di eventi sportivi amatoriali. E anche quest’anno, ma questa è ormai cosa nota, il menù prevedeva la Coppa di Lega, un evento unico che permette alle squadre iscritte a tutti i gironi di sfidarsi in un tabellone tennistico. Ma, novità di quest’anno, gli ottavi di finale rappresentavano uno spartiacque, dividendo i team tra Gold (vincenti) e Silver (perdenti). E così si sono andate a creare due competizioni parallele, ugualmente avvincenti ed interessanti, nelle quali tutte le squadre si sono affrontate senza esclusione di colpi e hanno dato vita a match davvero spettacolari.
 
E ieri, dopo un cammino durato tre settimane, si è arrivati all’epilogo di entrambe le sezioni, per la gioia del pubblico presente allo Sporting Club di Desio.

La finalissima del tabellone Silver metteva di fronte i ragazzi di Terra delle Tradizioni 2, che in semifinale si erano imposti su Castroreale per 9-6, e i Coma Etilico, bravissimi nel turno precedente a suerare di misura gli Sballeros (6-5 il finale).

Il favore del pronostico stava dalla parte di Terra delle Tradizioni, leggermente meglio piazzata in campionato, anche se i ragazzi di Coma Etilico erano reduci dalla bella vittoria contro FC Serenità nel recupero di una giornata di campionato, disputatosi una quindicina di giorni fa. Ma, si sa, è il campo a parlare, e proprio quest’ultimo ha incoronato, dopo 40 minuti di puro agonismo, i ragazzi di Coma Etilico, che alla fine s’impongono con uno scarto piuttosto pesante: 7-4 il finale e Coppa che va ai ragazzi condotti da Callea (autore di un poker e migliore in campo).  Bellissima è anche la tripletta di Trincanato, mentre per gli sconfitti sono andati in gol Sorbo (3) e Domanico (1).

Ecco allora che i Coma Etilico s’incoronano campioni della Coppa di Lega parte Silver e, anche grazie alle belle parate di Pozzi, alzano il primo trofeo della loro stagione.

Ma veniamo ora alla finale della sezione Gold, quella che metteva di fronte i ragazzi di UMD 71 e Iceberg/Terra delle Tradizioni. I primi erano reduci da un’ottima vittoria contro i Fat&Furious, con cui si contendono anche il primato nel girone di Monza, mentre gli Iceberg avevano superato in semifinale per 6-0 i PH Boys.

E proprio gli Iceberg sono stati bravi a portarsi subito in vantaggio, gestendo poi in maniera ordinata e intelligente la partita. Notevole la prestazione di Diego Seruggia, autore di 5 reti, così come quella di Mione, che ha calato il poker. In gol sono andati anche Tripodi (2 reti) e Minissale, Caronni, Cice e Sergi (tutti con una rete). Per gli UDM, che hanno comunque disputato una buona gara, le due reti sono state realizzate da Marco Paglialonga.

Anche gli Iceberg/Terra delle Tradizioni alzano dunque il primo trofeo di stagione, candidandosi sempre di più alla vittoria finale del campionato. Campionato che sarà tutto da vivere e che, finalmente, la prossima settimana ricomincerà. Nel frattempo, Iceberg e Coma Etilico si godono il primo successo stagionale.

Prima di salutarvi e di augurarvi un ottimo weekend vi ricordo di visitare il sito www.brianzatornei.it


Tommaso Samiolo

giovedì 28 gennaio 2016

Coppa di Lega: ecco le semifinali! Pioggia di gol ed emozioni allo Sporting!!



DESIO – Sono andate in scena ieri sera le semifinali della Coppa di Lega by Brianzatornei, che anche quest’anno ha dato a tutte le squadre iscritte ai vari gironi di campionato l’opportunità di sfidarsi in un tabellone tennistico, diramatosi dopo gli ottavi di finale in sezione Gold e sezione Silver. Moltissime sono state le sfide avvincenti svoltesi in quel di Desio a partire da mercoledì 7 gennaio, con tutte le partecipanti che hanno messo sul campo tutta la loro voglia di sport, dopo la forzosa pausa natalizia imposta dal calendario.

E così ieri affrontavano, per la parte Silver, Terra della Tradizioni 2 Castroreale, con i primi bravissimi a spuntarla per 9-6, staccando il primo biglietto per la finale. I Castroreale, autori di un ottimo girone d’andata del girone di Monza presso lo Sport Village, si sono comunque battuti con orgoglio e senza mai mollare un colpo, mettendo più volte in discussione il risultato. Alla fine a decidere il confronto è Samuele Sardella, che con la sua tripletta si guadagna il titolo di migliore in campo. Bellissime anche le doppiette di Domanico e Sorbo. Per i Castroreale vanno invece in gol Presti (3), Modena (2) e Fazio (1).

Dall’altra parte del tabellone, intanto, si affrontavano i ragazzi di Sballeros e quelli di Coma Etilico, con questi ultimi che per un soffio s’impongono (5-6 il finale) e raggiungono Terra delle Tradizioni, dando vita ad una finale che si preannuncia spettacolare. Gli Sballeros possono comunque essere orgogliosi di quanto mostrato in questa coppa, visti anche i non semplici incroci che la sorte ha riservato loro. Uomo partita è sicuramente Trincanato, autore di una spettacolare tripletta. Peri ragazzi di Tosato vanno invece in gol Morra (2), Marchesi (1) e Calvi (1).

Eccoci ora arrivati alla sezione Gold di questa fantastica Coppa di Lega, la cui prima partita vedeva di fronte Fat&Furious e UMD 71, in un remake dell’avvincente testa a testa che sta tenendo banco anche nel girone di Monza. Gli UMD 71, al termine di una sfida combattutissima e senza esclusione di colpi, la spuntano con lo scarto minimo: 3-4 e i ragazzi di Paglialonga volano in finale, dove se la vedranno con Iceberg/Terra delle Tradizioni. UDM 71 che ringraziano la doppietta di Di Bella, nonché le reti singole proprio di Paglialonga e Romano. Per i Fat&Foriuos vanno invece in gol Filocamo, Caggiano e La Marca.

Infine, la premiata ditta Iceberg/Terra delle Tradizioni passa il turno vincendo a tavolino contro i PH Boys per 6-0 e andando a completare il quadro delle due finalissime.

Finalissime che si disputeranno venerdì sera, ovviamente presso lo Sporting Club di Desio.

Mario Trezzi, raggiunto ai nostri microfoni, ha commentato così l’evento che sta per concludersi: “Senza dubbio è stata una grande Coppa di Lega. Sappiamo quanto le squadre tengano a questa competizione, che si pone in mezzo tra andata e ritorno dei nostri gironi di campionato. Per alcune compagini queste sfide offrono la possibilità di testare nuovi innesti da riproporre in febbraio, per altre servono semplicemente a mettere minuti nelle gambe dopo le lunghe feste passate a mangiare e brindare. In ogni caso, ciò che per noi conta veramente è la soddisfazione che tutte le squadre ci dimostrano a fine serata: volti contenti, stanchi ma divertiti, che per noi valgono più di qualsiasi altra cosa.”

E il 2016, per Brianzatornei, si annuncia ricchissimi di eventi: per tutte le informazioni vi ricordi di visitare il sito www.brianzatornei.it


Tommaso Samiolo

sabato 23 gennaio 2016

Prosegue la Coppa di Lega: settimana di quarti, tra Silver e Gold!



DESIO – E’ stata una intensa settimana di Coppa di Lega quella che si è conclusa ieri sera presso lo Sporting Club di Desio. Una settimana che ha visto disputarsi quarti di finale della sezione Gold e Silver. E tutti i match, come effettivamente il calendario e la voglia delle squadre partecipanti prometteva, hanno regalato al pubblico presente al centro sportivo innumerevoli gol, belle giocate ed emozioni. 

Cominciamo subito questa lunga cronaca con i quarti di finale Gold, andati in scena mercoledì, che si sono aperti con la sfida tra Iceberg/Terra delle Tradizioni e Le Nicchie: i primi hanno spuntato la vittoria per 8-4, risultato che comunque rende onore anche agli sconfitti, mai arrendevoli ed in partita sino alla fine, proprio come era già successo nella medesima sfida di campionato. Negli Iceberg si distinguono Tripod e Serguggia, 3 gol a testa, ed entrano nel tabellino anche Caronni (1) e Minissale (1). Per i perdenti segnano Careggi (2), Trotta (1) e Bellini (1). Iceberg dunque che accedono alle semifinali, che si disputeranno la settimana prossima. 

Una bellissima sfida è stata quella che ha messo di fronte i ragazzi di Fat&Furious e quelli di Tripodi Pane e Caffè, con un finale che premia proprio i Fat, che vincono per 8-6 e raggiungono gli Iceberg in semifinale. Belli i gol di Filocamo (2) e La Marca (2). Tra i Tripodi si segnala la bela doppietta di Mariani (2). Un’altra squadra che vola in semifinale sono i PH Boys, che strappano la qualificazione ai rigori al termine di una sfida rimasta inbilico sino all’ultimo secondo e che proprio i Coronate erano stati in grado di riacciuffare proprio sullo scadere. I PH Boys ringraziano dunque il proprio portiere, che ha parato il primo rigore della serie, e Somma, autore di una tripletta. Nei Coronate spicca la prova di Di Terlizzi (3).

Chiude il programma della parte Gold di questi quarti di finale della Coppa di Lega targato Brianzatornei il confronto tra UDM 71 e Dinamo Park, con i primi che si aggiudicano un posto tra le migliori quattro imponendosi per 5-2: ottime le prestazioni di Simone Romano (2) e Marino Valentino (2). Bella anche la rete del capitano Marco Paglialonga. Per i Dinamo Park le due reti sono realizzate da Parafioriti.
 
Arriviamo così a venerdì e di conseguenza alla parte Silver della competizione, che si apre con la sfida tra Sballeros e Stikk’n Bollo: i ragazzi di Beppe Tosato vincono, anche se non facilmente, per 6-3 grazie alla tripletta di Morra, alla doppietta di Marchesi e alla rete di Calvi. Agli Stikk’n non bastano i gol di Lapenna, Ceschini e Tricotti. Sballeros che volano dunque in semifinale dove incontreranno i ragazzi di Coma Etilico, ieri vittoriosi per 11-4 sui rivali dell’FC Nud. Coma Etilico che vanno in gol, tra gli altri, con Trincanato (3), Marino (2) e Manzotti (2).

Terza partita di giornata è quella tra Real Sgagno e Terra delle Tradizioni 2, partita assolutamente ricca di gol, ribaltamenti di risultato e divertimento. Il finale racconta di un 12-8 che rende giustizia anche agli sconfitti, comunque autori di una prestazione più che buona. I vincitori ringraziano i sei gol di Zanella e le doppietta di Malotaj e Radoslovich, mentre Sgagno manda in gol Mazzucchelli (4), D’Agostino (2) e Giordano (2).
Infine, I Castroreale s’impongono per 6-0 a tavolino contro il Team Fereè. 

Bene, anche per oggi è tutto. Prima di salutarvi ed augurarvi un ottimo weekend vi ricordo di visitare il sito www.brianzatornei.it  per restare sempre aggiornati su tutte le notizie, i risultati, le classifiche e tutti i prossimi eventi a marchio Brianzatornei.


Tommaso Samiolo

sabato 16 gennaio 2016

Settimana di Coppa in quel di Desio: ecco i primi verdetti del 2016!



DESIO – Finalmente, avranno pensato in molti mercoledì sera mentre l’arbitro fischiava l’inizio della prima partita degli ottavi della Coppa di Lega 2016 targato Brianzatornei. Dopo una sosta natalizia lunga circa un mese, durante la quale l’hanno fatta da padroni brindisi, aperitivi e lunghissimi cenoni, era giunto il momento di tornare a calcare i campi sintetici, teatro anche per l’anno appena cominciato, di numerosissimi eventi. 

La formula di questa competizione prevede il sorteggio di tutte le squadre iscritte (provenienti dai gironi di Desio del mercoledì e del venerdì e dal girone di Monza) di modo da formare un tabellone tennistico che partiva dagli ottavi ed arrivava dritto alla finalissima. Ma c’è una novità: le sconfitte del primo turno non saranno escluse dalla competizione, bensì andranno a disputare un torneo speculare a quello dei vincitori (ovvero la Gold), al termine del quale anche questo secondo gruppo avrà una sua vincitrice che si aggiudicherà il premio previsto. 

La lunga maratona di coppa di questa settimana è cominciata, appunto, mercoledì alle 22, con le sfide tra Iceberg – Sballeros e Tripodi Pane e Caffè e Real Sgagno. Il campo ha dato ragione alle squadre “di casa”, con gli Iceberg che hanno schiantato i ragazzi di Tosato per 10-1 soprattutto grazie ai cinque gol del solito Seruggia e alla tripletta di Tripodi; per gli Sballeros il gol della bandiera è di Calvi. Anche i Tripodi hanno realizzato ben 10 reti, subendone però tre. 

Circa un’oretta dopo si disputava invece il match tra Stikk’n Bollo e Le Nicchie, con i secondi che s’imponevano per 6-5 al termine di una partita tirata più che mai: la spuntano alla fine proprio Le Nicchie, che devono ringraziare soprattutto Denis Riva, autore di una tripletta. Per gli sconfitti belle le doppiette di Calabrese e Ceschini. 

Sull’altro campo, intanto, i Fat&Furious sfidavano i temibili Terra delle Tradizioni 2, strappando una bellissima vittoria per 4-3 che li proietta dritti ai quarti del tabellone Silver, grazie ai gol di Stabile e Rovida.

Arriviamo così a venerdì, seconda serata di ottavi di finale che come sfida di apertura prevedeva il match tra PH Boys e FC Nud, con i primi apparsi in splendida forma: 15-3 il risultato finale anche se FC Nun, a tratti, ha mostrato alcune discrete trame offensive che tiene vive le speranze per una Silver che potrebbe comunque essere disputata da protagonisti. Tra i PH Boys spicca Perrone (4 gol), Mazza (3) e Somma (3). Per FC Nud vanno invece in gol Persona, La Camera e Fiorenza, ciascuno con una realizzazione. 

Sull’altro campo, intanto, si disputava la sfida (replica dello scorso anno) tra UDM 71 e Team Feree, con i primi che dominavano per ampi tratti della gara e alla fine strappavano la vittoria con un distacco forse più risicato di quanto avrebbero meritato effettivamente: finisce 2-5 e gli UDM 71 raggiungono Fat&Furious e tutte le altre vincenti nel tabellone della Gold che, esattamente come quello Silver, si disputerà tra mercoledì e venerdì prossimi. Da segnalare le prestazioni di Romani (2 gol), Di Bella (2) e Milani (1).

Chiude il programma di giornata la sfida tra Coronate e FC Coma Etilico, con i primi che la spuntano per 4-5 e volano ai quarti Gold, grazie alle doppiette di Brambati e Masic, nonché alla rete di Colombo. Agli avversari, che finiscono così nella parte Silver, non bastano le splendide realizzazioni di Iurino, Masiero, Trincanato e Manzotti.

Bene, anche per oggi abbiamo finito. Prima di salutarvi e di augurarvi un ottimo week-end vi ricordo di visitare il sito www.brianzatornei.it e vi do appuntamento a sabato prossimo con il racconto dei quarti di finale della Coppa di Lega 2016.

Ecco gli abbinamenti per settimana prossima:
Quarti di finale GOLD
Mercoledì 20/01/2016 ore 22:00 Campo1 qg1 Tripodi pane & caffe' - Fat&Furious
Mercoledì 20/01/2016 ore 22:50 Campo1 qg2 U. D. M. 71 - Dinamo Park
Mercoledì 20/01/2016 ore 22:00 Campo 2 qg3 Iceberg/La terra delle tradizioni - Le Nicchie
Mercoledì 20/01/2016 ore 22:50 Campo 2 qg4 Coronate Futsal - PH Boys
Quarti di Finale SILVER
Venerdì 22/01/2016 ore 22:00 Campo1 qs1 Real Sgagno - Terra delle tradizioni 2
Venerdì 22/01/2016 ore 22:50 Campo1 qs2 Team Feree - F.C. Castroreale Sicily
Venerdì 22/01/2016 ore 22:00 Campo2 qs3 Sballeros - STIKK'N BOLLO
Venerdì 22/01/2016 ore 22:50 Campo2 qs4 FC Coma Etilico - F.C. Nud

Tommaso Samiolo