domenica 3 aprile 2016

Ogni girone ha la propria reginetta: ma ora è già tempo di play-off! Ecco il programma...

Tutto era cominciato in ottobre. La regular season aveva visto la luce proprio in quel mese, quando l’estate cominciava ad essere un lontano ricordo e l’inverno iniziava a bussare alle porte.

Ventisette squadre suddivise in tre gironi: due a Desio e uno a Monza. 18 giornate a girone, per un totale di 54 giornate disputate, ovvero 216 partite. Numeri impressionanti, che letti tutti insieme misurano la grandezza dell’evento di cui vi stiamo raccontando. Il campionato brianzolo organizzato da Brianzatornei.

Al termine di questa prima fetta di stagione, dunque, sono arrivati i primi, importantissimi verdetti: le compagini, infatti, sono state suddivise in due macro gruppi: quelle che parteciperanno ai play-off della parte Champions e quelle della parte UEFA.

Le ultime squadre piazzate, purtroppo, resteranno escluse dalla fase finale del campionato, ma non devono disperare. Per loro (e per tutte le altre che lo desidereranno) sono pronti una miriade di tornei estivi. A cominciare dalla mitica 12 ore dei lavoratori che si disputerà il primo maggio 2016 presso lo Sporting Club di Desio.

Ma, in attesa di ciò, è tempo di play-off. I quali, quest’anno come non mai, si preannunciano agguerriti e caratterizzati da un livello tecnico considerevole. Secondo i pronostici degli addetti ai lavori saranno moltissime le partite che accosteranno squadre dall’indubbio livello, ed il pubblico che senza dubbio accorrerà al centro sportivo già festeggia.

Innanzitutto, meritano menzione le tre reginette degli altrettanti gironi del campionato brianzolo: Iceberg, che ha trionfato nel girone di Desio del venerdì, Chico Team (Desio mercoledì) e gli UDM 71, che hanno ottenuto il proprio successo concludendo in testa alla classifica il campionato di Monza.

Festeggiano, anche se in maniera ridotta, anche FC Serenità, FC Castroreale e i Desioaparecidos, che conquistano il secondo posto nei rispettivi gironi e si preparano a fare la guerra in questi play-off di fuoco. Chiudono il quadro della parte Champions della fase finale Fat&Furious, Coma Etilico e Terra delle Tradizioni 2, che partiranno certo senza il favore del pronostico, ma senza dubbio con tutta la grinta di chi questo piazzamento l’ha ottenuto all’ultimo respiro, mostrando una grandissima voglia di esserci.

E allora si parte mercoledì 13 aprile con con Coma Etilico – Terra delle Tradizioni 2 (spareggio Champions) e Stikk’n Bollo – TopAllenatori (spareggio UEFA). Poi si comincerà a fare sul serio.

Venerdì 15 aprile sono infatti in programma ben 4 partite, ovvero i quarti della Champions che vedono scontrarsi Serenità-Castroreale, UDM 71 Fat&Furious, Chico Team Desioaparecidos e Iceberg contro la vincente dello spareggio.

Mercoledì 20 aprile invece si apriranno le danze dei play-off di UEFA. Il tutto culminerà poi il 27 dello stesso mese, quando si disputeranno le finali sia della parte Champions che UEFA.

Ovviamente non sappiamo come andrà a finire. Ma non importa. Si comincia con la certezza che la prima parte della stagione sportiva va in archivio con un bilancio più che positivo. E una ancor più avvincente sta per cominciare. Non ci resta che metterci comodi e goderci lo spettacolo che, siamo certi, sarà all’altezza delle aspettative.

Proprio per questo, visitate regolarmente il sito www.brianzatornei.it per non perdervi nemmeno una news su questi play-off e su tutti gli eventi futuri proposti dall’associazione leader per eventi sportivi amatoriali in Brianza.


Tommaso Samiolo

Nessun commento:

Posta un commento