domenica 29 maggio 2016

Matzumoto Cup: tanti gol e già i primi verdetti!



DESIO – Mentre il mese di maggio volge al termine, lasciando volentieri posto al collega chiamato giugno, che per i più significa estate, sole e caldo, la Matzumoto Cup – il torneo estivo di calcio a 5 organizzato anche quest’anno da Brianzatornei presso lo Sporting Club di Desio – sta entrando nel vivo.

Anche nella settimana corrente, come al solito, sono scese in campo le squadre iscritte, dando vita a bellissimi incontri nei quali non sono mancate belle giocate e gol di pregio, che hanno dato vita a partite davvero mozzafiato.

Partiamo dunque dal riepilogo del girone A, nel quale Bookmakers e West Ham conducono a braccetto con nove punti ciascuna, inseguiti però da uno Stikk’n Bollo che, fermo a quota sei, non intende lasciar nulla di intentato. Proprio gli Stikk’n, mercoledì, si sono resi protagonisti di un’ottima vittoria contro i ragazzi di Sballeros, superati per 4-2 grazie alla doppietta di Boaretto e alle reti di Di Carlo e Calabrese. E’ invece terminata 8-4 la sfida al vertice tra Bookmakers e West Ham, con i primi che devono la vittoria ai poker messi a segno da Mazzoleni e Tornelli.

Anche nel girone B si è assistito a partite di gran spessore, con il Real Sgagno sconfitto per 5-8 da un FC Barca trascinato da un fenomenale Matteo Mandaglio (ben quattro reti). Al Real non bastano le marcature di Alessio Rossi (2), Stefano Rossi (1) e Simone D’Agostino (1). Bellissimo e spettacolare anche il pari tra i Desioaparecidos e i Galacticos, che fondamentalmente lascia aperta ogni possibilità: l’M-Team, infatti, conduce a nove punti; Desioaparecidos insegue a sette con i Galacticos fermi a quattro e FC Barca a tre.

Situazione ben più delineata è invece quella che si registra nel girone C, con FC Serenità che continua la propria marcia trionfale e ipoteca il primo posto dall’alto dei quindici punti in cinque partite conquistati sino ad ora. Segue Val-Fri con dieci, anch’essa verosimilmente sicura della qualificazione:Proprio Serenità e Val-Fri sono le due squadre uscite vittoriose dai confronti di venerdì sera: i primi hanno strapazzato i ragazzi di Dinamo Park, vincendo 7-1, i secondo hanno invece dovuto sudare sette camice per aver la meglio dell’Atletico Micatanto: 8-7 il finale che premia la maggior concretezza sotto porta dei primi che mandano a segno Pellecchia (4 reti), Gaiotto (2), Fusari (1) e Coppo (1). All’Atletico non basta il poker di Deboni e la tripletta di Rossi.
 
Chiudiamo quindi con il racconto della situazione all’interno del girone D, dove i ragazzi di Stamo Fori si ritrovano in vetta con 15 punti e sono ormai certi di accedere alle fasi finali Champions, così come sicuri sono anche i ragazzi di Intek, fermi a 12. Intek che ha battuto per ben 16-1 i ragazzi di TopAllenatori, in una partita diventata teatro di imprese individuali pazzesche: Andrei Cremene ha infatti segnato 6 gol, ma ancora meglio ha fatto il suo collega e compagno di squadra Hauta George: per lui sono state ben otto le realizzazioni, ovvero una ogni cinque minuti.

Altra partita dal risultato secchissimo è stata quella tra Stamo Fori e UMD 71, con i primi che si sono imposti per 19-5. Anche qui si riscontrano grosse prodezze individuali con Valerio Di Maggio che segna nove reti e Antonio Formato che si “ferma” a sei. UDM 71 va invece in rete con Paglialonga (2) e Marino (3).

Bene, anche per oggi è tutto. Prima di salutarvi di ricordo di visitare il sito www.brianzatornei.it per restare informati su tutti gli eventi proposti da Brianzatornei: a proposito, occhi puntati sulla Brianza Cup, la 12 Ore che si disputerà il 12 Giugno presso lo Sporting Club di Desio. Le iscrizioni sono alle battute finali, con pochissimi posti rimasti per la versione maschile e soltanto uno per quella femminile.


Nessun commento:

Posta un commento