sabato 9 luglio 2016

L'Agorà ha le proprie regine: alla Clinica la Madonnina il trofeo amatori. Atletico-Tm in trionfo!!



NOVA MILANESE – Si è concluso ieri sera il XXI Torneo Agorà Cafè Memorial Gigi Sirtori, e con esso va a finire uno degli eventi più attesi dell’intera estate sportiva brianzola. 

È stata una grandissima serata di calcio e divertimento quella che il numerosissimo pubblico (oltre duecento le persone presenti sugli spalti) ha vissuto a partire dalle ore 21. Il giusto coronamento per un torneo meraviglioso, nel quale non sono mancate partite di pregio interpretate da giocatori le cui gesta resteranno a lungo negli occhi di chi ha avuto l’onoro di assistervi.

Il menù della serata prevedeva un ricco antipasto: la sfida tra la Clinica la Madonnina e i Celestini, valevole per il titolo di campioni della categoria amatori. Il premio? Un viaggio per otto persone in una località italiana. Entrambe le sfidanti erano reduci da due difficilissime semifinali: la Clinica aveva infatti avuto la meglio della Cantera per 2-1 mentre, sempre nella serata di martedì, i Celestini avevano sconfitto dopo i calci di rigore gli sfidanti di Edyl Sistem. 

La sfida di ieri, alla fine, ha incoronato proprio i ragazzi della Clinica la Madonnina, che si sino imposti dopo i tempi supplmentari per 5-3: da sottolineare è la prestazione di Pierluigi Monti, autore di una tripletta e poi premiato come miglior giocatore della propria categoria. In rete sono andati anche Andrea Albani e Diego Pozzi, entrambe con un gol.

Agli sconfitti, che abbandonano ad un passo i sogni di gloria (ma lo fanno con onore), non bastano le reti di Cristian Couduro, Davide Boccardo e Simone Pighetti.

Arriviamo così all’ora successiva, con gli spalti ormai completamente gremiti di pubblico e l’attesa che finalmente termina. Ha inizio, puntualissima, la finale della categoria pro: a sfidarsi per il titolo sono i ragazzi della Poli Nova e quelli di Atletico-Tm. 

Dopo le battute iniziali, la partita pare aver preso una piega molto difficile da cambiare: la Poli Nova si porta infatti subito sul 2-0, ipotecando, almeno così sembra, la vittoria.
 
Ma la partita è ancora lunghissima e, soprattutto, l’Atletico-Tm non ha alcuna voglia di lasciare il titolo agli avversari senza aver prima versato ogni goccia di sudore. Ecco allora che in un batter d’occhio è ristabilita la parità.

Si continua così – con continui ribaltamenti di risultati – sino alla fine. Poi l’arbitro fischia, indicando ce il torneo dell’Agorà è terminato. Il punteggio, in quell’istante, è di 6-5 per l’Atletico-Tm, che si laurea dunque campione del XXI Trofeo Agorà Cafè Memorial Gigi Sirtori e, soprattutto, si aggiudica il pass per le finali nazionali con tanto di pernottamenti alberghieri. 

Un altro grande tornei, insomma, va in archivio per la premiata ditta Brianzatornei – GSO San Carlo, che hanno tutta l’intenzione di ripetersi tra dodici mesi. 

Vi ricordo, inoltre, che sono aperte le iscrizioni per i campionati invernali di calcio a 5: tutte le informazioni le trovate su www.brianzatornei.it

Nessun commento:

Posta un commento