venerdì 10 novembre 2017

Ritorna il Campionato Brianzolo: Bookmarkers comanda a Monza. Due in vetta a Desio: Iceberg e Chico Team

Dopo la pausa per i mostri e le streghe, questa settimana è ritornato, puntualissimo, il Campionato Brianzolo. Si è tornati a giocare, dunque, sui campi di Monza e Desio, riprendendo il discorso interrotto quindici giorni prima. Neanche a dirlo, non sono mancate partite al fulmicotone, grandi gol e sublimi giocate, per due gironi combattuti come non accadeva da anni.

Partiamo dal girone di Monza, dove i Bookmakers guidano la graduatoria a punteggio pieno (15 punti in 5 giornate), inseguiti dagli Iceberg, fermi a 12 ma anch’essi a punteggio pieno, avendo già scontato il turno di riposo. Salgono sul podio i Team Catena in coabitazione con una delel più belle rivelazioni di questo campionato: i Quasi Gol. Si muove anche la classifica nelle zone basse, dove i DMP conquistano i primi tre punti della loro stagione.
L'immagine può contenere: 5 persone, persone che sorridono, persone in piedi


Ma andiamo a raccontare nel dettaglio quanto successo sul rettangolo in parquet di via Campanella. Le danze si sono aperte con la bella partita tra New Team e FC Pad, vinta dai primi per 4-2 ma non senza sudare sette camicie. I Pad, infatti, pur orfani del portiere titolare Daniele Guarna, fino ad ora rientrato sempre tra i migliori in campo, si sono difesi con ordine, costringendo Passaro e compagni a scardinare la muraglia difensiva grazie alla doppietta di Paglialonga. A seguire, come detto, i ragazzi della DMP hanno vinto contro Los Estraditables, squadra imprevedibile capace di vincere contro squadre del calibro di FC Serenità e, allo stesso tempo, di perdere punti con team meno blasonati. I DMP ingranano dunque la marcia, mettendo le fondamenta per una rincorsa alle zona più alte della classifica che pare tutt’altro che impossibile. Merita rilievo anche la sfida all’ultimo gol tra FC Serenità e Bookmakers, terminata con la vittoria per questi ultimi (7-6),  nella quale a fare la differenza sono state la tecnica ed il fiuto realizzativo di Sergio Tornelli, che ha realizzato una tripletta.
Bella e combattuta anche la sfida tra Team Catena e Chiavo Veronica, dove i bianconeri si sono imposti per 3-2, conquistando tre punti fondamentali per rimanere in scia delle prime della classe. Netti, invece, i due risultati che hanno chiuso il programma della quinta giornata: i Quasi Gol hanno avuto la meglio sugli Sballeros, vincendo per 6-1 al termine di una partita che hanno saputo gestire con intelligenza, nonostante i ragazzi di Beppe Tosato abbiano provato in tutti i modi a restare in partita. I Castroreale hanno invece strapazzato i Maltrainsema (10-1), che divengono così il fanalino di coda della graduatoria. Si segnala il poker del solito Fabrizio Presti.

Avvincente è anche la situazione a Desio, dove Chico Team e Iceberg sono davanti a tutti con 9 punti, mentre West Ham insegue a due lunghezze di distanza. Tutte e tre le formazioni hanno già scontato il turno di riposo. Quarti i Foro Team, piacevole novità di questa stagione 2017/18.

L'immagine può contenere: una o più persone, persone che praticano sport, campo da basket e scarpe
La quarta giornata si è aperta con lo scontro tra due formazioni ancora a zero punti, ovvero Ucraina e La Fratellanza. Sono stati gialli a trionfare grazie ad un gol realizzato negli ultimi istanti di gioco. Il finale di 5-4 permette loro di muovere la classifica. Netta vittoria per gli Iceberg, che hanno superato non senza qualche difficoltà i volenterosi Genial Soccer Team, rimasti in partita fino ai minuti finali. Il 9-4 che regala tre punti a Spinelli e compagni si deve, principalmente, al poverissimo realizzato da un Mione in stato di grazia.

Realizzano cinque gol, infine, sia i Desioaparecidos che i Chico Team, gol che gli bastano per avere la meglio, rispettivamente, di Foro Team (5-3) e Stikk’n Bollo (5-2).


Bene, anche per questa settimana è tutto. Per restare sempre aggiornati sugli eventi in corso di svolgimento e su quelli programmati per il futuro, visitate www.brianzatornei.it

Nessun commento:

Posta un commento