venerdì 17 agosto 2018

Equipo e Poli regine a Nova!


Finisce così, con la Poli di Nova che trionfa ancora nella categoria PRO e, a sorpresa (perché chiamati a sostituire una squadra ritiratasi a sorteggio fatto) Equipo del Gordito nella categoria AMA.


Finisce con 2 belle finali, giocate bene, con la giusta cattiveria agonistica ma sempre nel rispetto dell’avversario, del luogo e del torneo!



“L’Agorà è sempre l’Agorà!”, frase detta da molti che rende benissimo l’essenza di questo storico torneo: 23 edizioni, centinaia di squadre partecipanti, migliaia di spettatori e quasi 3 generazioni di ragazzi partecipanti!

Basterebbero questi numeri a rendere l’idea, ma non renderebbero merito al clima, alla grinta e alla voglia di giocare che ogni sera vengono riversati in campo ….

Termina anche la stagione 2017/2018 di Brianza Tornei, con tanti numeri positivi come sempre, con tanti nuovi progetti da preparare e sempre tanta voglia di fare.

A settembre torneranno  campionati, collaboreremo con Milano Tornei e Sombrero Sport alla realizzazione di un campionato invernale di calcio a 5 in diversi centri sportivi e quindi ricco di tante novità.

Da dicembre lavoreranno sulla stagione estiva, le idee sul tavolo sono tante …

Buone vacanze a tutti ci vediamo a settembre, ma continuate a seguirci sul nostro sito www.brianzatornei.it (presto la nuova versione) e se volete anche su facebook e instagram.




Buona estate a tutti!



domenica 15 luglio 2018

Settimana di finali all'Agorà Cafè: Equipo del Gordito e Poli di Nova sono le regine del calcio a 7 brianzolo!


Si è concluso, nella serata di lunedì, scorso, il Trofeo Agorà Cafè Memorial Gigi Sirtori che, di fatto, ha sancito la fine della stagione sportiva di Brianzatornei.

E, una stagione così avvincente, ricca di eventi e di partite mozzafiato, non poteva che concludersi con una serata emozionante e ricca di bel calcio. Anzi, tre serate, includendo anche le due durante le quali si sono disputate le due semifinali della categoria e Pro e Ama.

L'immagine può contenere: 13 persone, persone che sorridono, persone in piedi e spazio all'apertoE partiamo proprio da qui, e precisamente dalle semifinali Ama, che vedevano contrapposti Lazzaroni Fc e Scarsenal e Icrom Equipo del Gordito.

La prima partita è terminata con la vittoria dei ragazzi di Scarsenal, che con il risultato di 2-1 hanno avuto la meglio sui proprio avversari conquistanto, grazie alle reti di Roberto Moratti e Davide Smiraglia, un posto in finale.

Finale nella quale hanno dovuto affrontare Equipo del Gordito, vittorioso per 5-2 su Icrom: per l’Equipo si segnala la grandissima prestazione di Marco De Nittis (poker di reti). Il tabellino è stato poi completato di Gianluca Rocca, mentre agli sconfitti non sono bastate le reti di Massimiliano Cavallo e Sergio Tornelli.

Passiamo alle semifinali Pro, le quali hanno regalato al pubblico presente due risultati finali piuttosto secchi: la Poli di Nova ha infatti battuto per 4-1 i ragazzi dei Colchoneros grazie alle reti di Marco Piemontese, Matteo Piemontese, Massimo Tripodi e Simone Maringoni. Il gol della bandiera per i Colchoneros è stato invece realizzato da Valerio Rinaldi.

Nell’altra semifinale vince largamente anche Hetronic Italy, che batte Europea Costruzioni per 4-0 grazie, soprattutto, alla tripletta di Francesco Marone. In gol va anche Daniele Ippolito.

L'immagine può contenere: 10 persone, persone che sorridono, persone che praticano sport e spazio all'apertoArriviamo così alla finale Ama, una partita bellissima che, soltanto dopo i calci di rigore ha assegnato i titolo ai Ragazzi dell’Equipo del Gordito. 5-5 il risultato dopo i 40 minuti regolamentari, divenuto poi per 7-8 dopo i tiri dagli undici metri. Da segnalare la doppietta di Marco De Nittis, che vincerà anche il titolo di capocannoniere della propria categoria.

Decisamente meno combattuta la finale Pro, nella quale i ragazzi della Poli di Nova hanno battuto per 4-0 Hetronic Italy. Darone e compagni hanno dovuto inchinarsi agli avversari, apparsi in splendida forma. A regalare il trofeo a Maringoni e compagni ci hanno pensato le reti di Matteo Piemontese (1) e Massimo Tripodi (3), quest’ultimo premiato poi con il titolo di miglior giocatore della propria categoria.

Bene, con questo è davvero tutto. Un’altra stagione di successi targati Brianzatornei va in archivio, ma il mio invito a visitare il sito www.brianzatornei.it resta comunque valido: lì troverete tutte le info per i prossimi campionati invernali e tante, tantissime novità!

domenica 1 luglio 2018

L'Agorà Cafè entra nel vivo: ecco i verdetti dei quarti di finale!


Eccoci a domenica ed eccoci, come al solito, al consueto appuntamento con la cronaca delle partite andate in scena durante la settimana. Una settimana, anche quella che concludendosi, ricca di match combattuti, gol e belle giocate, che hanno infiammato il pubblico presente all’Oratorio San Carlo di Nova Milanese, teatro del trofeo Agorà Cafè.

L'immagine può contenere: 12 persone, persone che sorridono, spazio all'apertoTrofeo Agorà Cafè che, ormai, è proprio entrato nel vivo, la disputa, proprio durante questa settimana, dei quarti di finale sia per la categoria Pro che per quella Ama.
E partiamo proprio dagli amatori, dove le danze si sono aperte con il match tra Lazzaroni FC e Aliberti Parrucchieri, con i primi che hanno trionfato per 4-2 conquistando il pass per le semifinali.

Partita incredibilmente combattuta e divertente è stata quella tra Scarsenal e Total Erg Nova, i primi che alla fine si sono imposti per 5-4 grazie alle reti di Alessio Benzoni (2), Gianluca Cimnaghi (2) e Roberto Moratti (1).

Piuttosto tirata ad in bilico sino all’ultimo minuto è stata anche la sfida che ha visto trionfare i ragazzi di Icrom su quelli di My Way Cafè Lions per 3-2. Per i vincitori le reti sono state realizzate da Manuel Borella, Jago Chiorboli e Sergio Tornelli.

Con il minimo scarto si è risolta anche la partita tra Equipo del Gordito e Sporting Trigoria: i ragazzi del Gordito vincono per 2-1 grazie alla splendida doppietta di Marco Diseri e volano così in semifinale.

Particolarmente avvincenti sono state anche le sfide del tabellone Pro seppure, rispetto alla categoria amatori, i punteggi finali siano stati più secchi.

L'immagine può contenere: spazio all'apertoPartiamo infatti dalla sfida tra Colchoneros e Atletico TM, al termine della quale i primi si sono imposti per 6-3, aggiudicandosi un posto nelle semifinali. Belle e decisive le reti di Jacopo Personè, Maurizio Stella (una doppietta ciascuno), Davide Riboldi e Valerio Rinaldi (un gol a testa per questi ultimi).
Finale pesante anche per i ragazzi di West Ham, sconfitti nettamente dagli Hetronic Italy, che vincono per 8-0 e volano in semifinali. Tra le tante, ottime prestazioni di Darone e compagni si segnala il poker calato da Daniele Ippolito.

Ben più combattuto invece il quarto di finale Pro che ha visto contrapporsi Europea Costruzioni e NeroColcho, con questi ultimi che hanno dovuto arrendersi agli avversari, vittoriosi per 2-1 e qualificati al turno successivo, grazie alle reti di Nicolas Parravicini e Luca Sapio. Agli sconfitti non è invece bastata la rete diu Francesco Valentino.

Infine, la Poli di Nova vince a tavolino contro Quei Bravi ragazzi,qualificandosi e completando il quadro delle semifinali.

E con questo, abbiamo concluso anche per oggi. Prima di salutarvi e di augurarvi un buon weekend vi ricordo di visitare il sito www.brianzatornei.it per non perdervi nulla degli eventi amatoriali brianzoli!

domenica 24 giugno 2018

Iceberg è regina della Matzumoto, nella Silver trionfano l'Equipo del Gordito. Agirà Cafè: ecco i primi verdetti!


È sempre più nel vivo l’estate calcistica brianzola targato Brianzatornei: prosegue infatti senza soste il trofeo Agorà Cafè, che ha visto, proprio durante settimana scorsa concludersi la fase a gironi. È invece arrivata al capolinea la Matzumoto Cup, che proprio mercoledì ha incoronato le proprio regine.

E partiamo proprio da qui, ovvero dalla serata delle finalissime della Martzumoto Cup, durante la quale si assegnavano i titoli di vincitori della categoria Gold e di quella Silver.

L'immagine può contenere: 9 persone, persone che sorridono, persone in piedi
Nei Silver hanno trionfato i ragazzi di Equipo del Gordito che, al termine di una partita mozzafiato, ricchissima di gol ed emozioni hanno avuto la meglio di Reggina, bravissima comunque a non arrendersi mai fino all’ultimo minuto. Per l’Equipo del Gordito decide il poverissimo di Daniele Caglio, che si somma alla tripletta di Marco Di Seri e alla rete di Simone Di Stefano. Per la Reggina vanno invece in gol Simone Giuseppe (3 reti), Alessandro Mauri (2), Filippo Poerio (1) e Matteo Di Nota (1).

Nella categoria Gold trionfano invece Iceberg, che nel rematch della finalissima dei play-off del campionato invernale superano i Bookmakers per 6-4: il titolo di campioni dell’edizione 2018 Matzumoto è loro, e la settimana perfetta dei ragazzi di Salvatore Minissale si è completata proprio oggi, con la vittoria nella Supercoppa andata in scena a Cisano Bergamasco.

Va in archivio, dunque, la Matzumoto, e con essa il calcio a 5 di questa ricchissima, meravigliosa stagione sportiva. Prosegue invece l’Agorà Cafè, che questa settimana ha visto emettere i primi verdetti, con la conclusione della fase a gironi.

Nel girone A (categoria Pro) Poli di Nova ha battuto 4-3 i ragazzi dell’Europea Costruzioni, mentre il West Ham ha dovuto arrendersi per 6-5 ai Colchoneros, trascinati da uno scatenato Davide Riboldi (tripletta).

Nel girone B si sono registrate due vittorie piuttosto secche: Atletico TM ha infatti battuto i Nerocolcho per 4-1, mentre Hetronic Italy ha avuto la meglio di Quei Bravi Ragazzi (3-0).

Nel girone C belle le vittorie di My Way Cafè Lions, che grazie alla doppietta di Carmine Francione ha battuto gli AC Tua, a cui non è bastata la rete di Emanuele Saladino. Più largo, invece, il finale (6-3) con cui i Lazzaroni FC hanno superato i ragazzi dello Studio Cavallaro.

L'immagine può contenere: 12 persone, persone che sorridono, spazio all'apertoNel girone D La Pista ha battuto i ragazzi della New Look per 4-2 (da segnalare la doppietta di Giuseppe Arcuri), mentre La Pista e Aliberti Parrucchieri hanno fatto registrare il primo pareggio della settimana, impattando per 3-3.

Nel girone D netto il punteggio con il quale Icrom conquista tre punti a spese di Herta Vernello (3-0), mentre folle è il modo in cui Total Erg Nova ha battuto i ragazzi del Team Ballo, con l’incredibile punteggio di 5-4.

Infine, nel girone F bella vittoria dell’US Scarsuolo sui ragazzi della Clinica La Madonnina (2-0 firmato Gianluigi Carlutti e Giulio Todaro) e larga vittoria dell’Equipo del Gordito su Scarsenal, sconfitto per 5-2.

Come detto, con questi punteggi si è ufficialmente conclusa la fase a gironi. Per scoprire le date e gli accoppiamenti delle fasi finali vi consiglio di visitare il sito www.brianzatornei.it, mentre noi vi diamo appuntamento alla settimana prossima con il racconto delle gesta sportive a cui assisteremo nei prossimi giorni.

domenica 17 giugno 2018

La Matzumoto ha le sue finaliste! Agorà Cafè: una pioggia di gol nella seconda settimana di gioco


Mentre il sole cala lento dietro l’orizzonte, segnando la fine di una domenica estiva, noi siamo qui, come al solito, a tenervi compagnia raccontandovi gol ed emozioni della settimana sportiva brianzola che va concludendosi.

L'immagine può contenere: 12 persone, persone che sorridono, spazio all'apertoUna settimana ricca, come al solito, di partite di calcio a 5, ovvero le semifinali Silver e Gold della Matzumoto Cup, e di calcio a 7, ovvero la seconda giornata della fase a gironi del torneo Agorà Cafè.
Ma cominciamo proprio dalla Matzumoto, che ha visto uscire le proprie finaliste della parte Silver e di quella Gold. Per la prima, Equipo del Gordito ha strappato il promo pass per la finalissima battendo largamente i ragazzi di FC Castroreale: 8-3 il risultato finale, con Marco Di Seri sugli scudi con una quaterna. 
La seconda finalista della parte Silver sarà invece Reggina, che ha vinto a tavolino contro i Peaky Panuti.

Nella parte Gold volano in finale i Bookmakers, vittoriosi sui Galacticos per 5-2 grazie ad un pokerissimo di Davide Furlanetto.

Vittoria sonora anche per Iceberg che batte 6-2 Millwall e raggiunge Bookmakers in finale, soprattutto grazie al bel poker di reti realizzato da Marco Bianchi.

Per quanto riguarda il trofeo Agorà Cafè, invece, partiamo dalla categoria Pro. Nel girone A si registra la bella vittoria della Poli Di Nova, che ha battuto per 3-0 i Colchoneros, così come da sottolineare è anche la vittoria di Europea Costruzioni, che batte per 9-4 i ragazzi di West Ham.

Nel girone B Hetronic e Nerocolcho impattano per 1-1 grazie alle reti di Edoardo Darone e Alessandro Odone.  

Anche io girone C presenta due partite piuttosto combattute: la prima è quella che finisce in pareggio tra Studio Cavallaro e AC Tua (3-3 il punteggio), mentre nella seconda i Lazzaroni FC si impongono per 2-1 sul My Way Lions Cafè.

L'immagine può contenere: 12 persone, persone che sorridono, spazio all'aperto
Anche nel girone D non mandano gol ed emozioni: il match tra i ragazzi di La Pista e quelli di New Look si conclude con la vittoria per 4-2 dei primi. Pari invece nella seconda sfida del raggruppamento, al termine della quale Aluberti Parrucchieri e Sporting Trigoria si dividono la posta in palio fermandosi sul 3-3.

Finisce in pareggio anche la prima partita del girone E, al termine della quale Team Ballo e Herta Vernello impattano per 2-2. Decisive invece le reti di Jago Chiorboli e Carmelo Prestanicola che permettono ad Icrom di avere la meglio su Total Erg Nova (2-1 il risultato finale).

Belle partite anche quelle del girone F, con FC Scarsuolo ed Equipo del Gordito che pareggiano per 3-3, mentre Scarsenal batte per 4-2 i ragazzi della Clinica la Madonnina. 

Bene, anche per oggi abbiamo finito. Prima di salutarvi e di augurarvi buon weekend vi ricordo di visitare il sito www.brianzatornei.it per restare aggiornati su tutti gli eventi del calcio amatoriale brianzolo.

domenica 10 giugno 2018

Matzumoto Cup: termina il girone di Monza e vanno in archivio gli spareggi di Desio. Agorà Cafè al via!


È stata una settimana incredibilmente densa di eventi sportivi quella che si conclude in questa domenica dal sapore estivo. L’ultima giornata del girone di Monza della Matzumoto Cup, gli spareggi dei gironi di Desio del medesimo torneo e l’inizio – martedì – dell’Agorà Cafè, il torneo estivo di calcio a 7 più atteso della Brianza: questi sono stati gli ingredienti che hanno reso frenetici ed indimenticabili questi ultimi giorni. Ed ora, come al solito, andremo a raccontarvi tutto quello che è successo in campo.

L'immagine può contenere: 7 persone, persone che sorridono, persone che praticano sport e spazio all'aperto
Partiamo innanzitutto dal campo di Monza, dove si è concluso il girone eliminatorio della Matzumoto Cup. La prima partita della serata ha visto in campo in ragazzi di dell’Equipo del Gordito e quelli di Bookmakers: i secondi, già certi del primo posto nel girone, hanno concluso con una vittoria il proprio cammino trionfale nelle fasi eliminatorie, imponendosi per 9-6 al termine di una partita incredibile. Agli albori della cronaca balza, indovinate un po’, Sergio Tornelli, che realizza la bellezza di sette gol.

Secca anche la vittoria dei Millwall sui ragazzi del Quasi Gol, sconfitti da Baratella e compagni per 4-0, aggiudicandosi così il secondo posto in classifica e volando quindi alle semifinali Gold. Pareggio finale tra i Birlad e i Peaky Panuti, con questi ultimi che grazie al 3-3 ottenuto contro i gialli strappano l’ultimo posto buono per le semifinali Silver, nelle quali avranno la compagnia dell’Equipo del Gordito.

Nei preliminari di Desio Iceberg vince largamente contro i ragazzi dell’FC Castroreale: 6-2 il risultato con il quale Spinelli e compagni accedono alle semifinali Gold. Da sottolineare la prestazione di Simone Bianchi, autore di un poker.

Meno netta, invece, la vittoria dei Galacticos sui ragazzi della Reggina, sconfitti per 3-1 dalle reti di Claudio Adamo, Samuele D’Ambra e Calogero Randazzo. Per gli sconfitti è invece andato in gol Giuseppe Simone.

Scoppiettante ed avvincente è stato anche l’inizio dell’Agorà Cafè, l’estivo di calcio a 7 che quest’anno ha visto ai blocchi di partenza la bellezza di 24 squadre, suddivise tra Pro (otto) e Ama (sedici).

Nel girone A dei Pro partono bene la Poli di Nova, che vince 4-0 sul West Ham, e l’Europea Costruzioni, vittoriosa per 2-1 sui Colchoneros.

Nell’altro girone vincono anche i Nerocolcho (3-0 su Quei Bravi Ragazzi) e Hetronic Italy, che si impone per 5-3 sull’Atletico TM.

L'immagine può contenere: una o più persone, persone che praticano sport e spazio all'apertoRisultati ricchi di gol anche nel girone C degli Ama, dove AC Tua ha battuto per 7-0 i Lazzaroni FC, mentre My Way Cafè Lions si è imposta per 4-0 sullo Studio Cavallaro.

Nel girone D due risultati identici assegnano i primi tre punti ad Aliberti Parrucchieri e Sporting Trigoria, entrambe vittoriose per 4-1 rispettivamente su New Look e La Pista.

Il girone D fa invece registrare le due partite più combattute: Total Erg Nova ha battuto 2-1 i ragazzi dell’Herta Vernello, mentre Team Ballo e Icrom si sono divise la posta in palio, impattando per 3-3.

Conclude il programma della settimana il girone F, nel quale partono bene i ragazzi di Scarsenal (vittoriosi per 5-3 sull’US Scarsuolo) e quelli della Clinica La Madonnina (che superano per 2-1 l’Equipo del Gordito).

E con questo per oggi abbiamo veramente finito. Prima di salutarvi vi ricordo, in questi giorni più che mai, di rimanere aggiornati su tutti gli eventi in corso di svolgimento del calcio amatoriale brianzolo visitando il sito www.brianzatornei.it

domenica 3 giugno 2018

Matzumoto Cup: a Desio è tempo di spareggi, a Monza in scena la quarta giornata!


È domenica, e come ogni domenica che si rispetti non possiamo non regalarvi cinque minuti di intrattenimento nei quali, se lo vorrete, potrete rivivere passo per passo tutti gli avvenimenti della settimana calcistica targata Brianzatornei.

L'immagine può contenere: 7 persone, persone che sorridono, persone che praticano sport e spazio all'apertoUn weekend, questo, tra presente e futuro: in settimana si sono infatti disputate la quarta giornata del girone di Monza della Matzumoto Cup e, sempre dello stesso torneo, i preliminari della parte di Desio. Intanto, è tutto pronto per l’inizio dell’Agorà Cafè, il torneo di calcio a 7 più atteso dell’estete brianzola. Ben 24 le squadre in campo, suddivise tra Ama (16 formazioni) e Pro (8).

Ma veniamo al calcio a 5 e allora cominciamo col raccontarvi dei preliminari di Desio: la prima partita della serata ha visto i Galacticos vincere ed eliminare i ragazzi del West Ham, sconfitti per 5-2 dalle reti di Villa (2), Palomba (1), D’Ambra (1) e Bardani (1).

Facile la vittoria di Iceberg che supera i New Team per 10-1 grazie alle sontuose prestazioni di Bianchi e Sardella (una tripletta a testa) e Bavera e Tomasoni (per loro “solo” una doppietta). Il gol della bandiera per i New Team è realizzato da Lorenzo Milani.

All’ultimo respiro si è invece conclusa la sfida tra FC Castroareale e Stikk’n Bollo, con i primi che alla fine strappano la qualificazione vinceno per 7-6: decisivo il solito Fabrizio Presti che cala un poker. Completano il tabellino le marcature di Fazio, Qyrana e Squadrito (una rete a testa). Per gli sconfitti si segnalano le doppiette di Manuel Lombardi e Marco Santoro.

L’ultima sfida preliminare ha invece visto sfidarsi Reggina e Bar Briga, con i primi vittoriosi per 4-2 dopo i calci di rigore. La partita regolamentari si erano conclusi per 1-1 con le reti di Carrettoni per Reggina e Cerliani per Bar Briga.

L'immagine può contenere: 11 persone, persone che sorridonoPassando invece al girone di Monza, la quarta giornata si è aperta con la vittoria di Equipo del Gordito che si è imposto per 4-0 sui Birlad: pregevole la doppietta di Nicolò Domenico.
Vittoria larga anche per i Millwall che schiantano i Peaky Panuti per 4-1: in gol vanno Moreno Galbiati, Dario Misitano, Dennis Pinneri e Francesco Po’. Per gli sconfitti va in rete Andrea De Leonardis.

Combattuta e in bilico sino all’ultimo minuto è stata invece la sfida che ha chiuso il programma di giornata, che ha visto trionfare Bookmakers sui Quasi Gol per 5-3: decisiva la tripletta di Daniele Ippolito, così come anche le reti di Jago Chiorboli e Sergio Tornelli, mentre per i verdi segnano Giovanni Capatti, Marco Isolino e Giovanni Meregalli.

Bene, anche per questo weekend è tutto. Prima di salutarvi vi ricordo di restare aggiornati su tutti gli eventi del calcio amatoriale brianzolo visitando il sito www.brianzatornei.it

domenica 27 maggio 2018

Matzumoto Cup: scoprite com'è andatala la terza giornata di gioco!


In un weekend nel quale finalmente il clima pare essersi ricordato di dare un’occhiata al calendario, non poteva mancare il consueto appuntamento con la cronaca della Matzumoto Cup, arrivata questa settimana alla terza giornata di gioco. Terza giornata che conduce ad un bivio i gironi di Monza e Desio: mentre il primo, infatti, proseguirà con altre due giornate di gioco, qualificando poi la prima e la seconda classificata alle semifinali gold e terza e quarta alle semifinali silver, il girone di Desio è terminato, e grazie alle graduatorie definitive si è formata la griglia per gli spareggi, che decideranno quali squadre accederanno alle semifinali gold e quali a quelle silver.

Nessun testo alternativo automatico disponibile.Partiamo proprio da Desio nel raccontarvi le emozioni della settimana: nel girone A Iceberg ha battuto largamente FC Castroreale, imponendosi per 8-2 su Squadrito e compagni, che comunque hanno lottato sino alla fine. Decisive per il punteggio finale le doppiette di Samuele Sardella e Luca Caronni.

Nello stesso girone, il Bar Briga si è piegato alla forza di West Ham, che dopo una partita bellissima e combattuta sino ai minuti finali si è imposto per 6-4, grazie alle reti di: Iuri Bongiovanni (2), Marco Pietropaolo (2), Giuseppe Ferraro (1) e Emanuele Pizzi (1).

Nel girone B i Galacticos hanno battuto col minimo scarto i ragazzi degli Stikk’n Bollo, strappando i tre punti con il punteggio di 4-3. Le reti portano le firme di: Calogero Randazzo (2), Alessandro Bonetto (1) e Samuele D’Ambra (1).

Nell’altra partita, vittoria di misura di Reggina contro New Team, con Marco Guaglianone che realizza una tripletta, Giuseppe Borghi marca due volte e Daniele Borghi e Filippo Poerio segnano una rete a testa.

L'immagine può contenere: 7 persone, persone che sorridono, persone che praticano sport e spazio all'apertoNel girone di Monza pazzesca vittoria dei Bookmakers sui Millwall, strapazzati dalla banda di Mazzoleni per 7-0: in gol, oltre al solito Sergio Tornelli (doppietta per lui) vanno anche Daniele Ippolito (tripletta) e Fabio Medves (una rete).

Nelle seconda partita della serata Birlad ha battuto i Quasi Gol per 3-1, grazie alle reti dei due Colea – Gabriel e Cristian – e a quella realizzata da Cimporeu Marius.
Completa il programma di serata la vittoria dell’Equipo del Gordito che strappa i tre punti a Peaky Panuti per 4-2 grazie a due doppiette, quella di Daniele Caglio e quella di Simone De Stefano.
Anche per questa settimana, dunque, ecco terminato il riepilogo di quanto successo in campo. L’appuntamento è per domani con la quarta giornata del girone di Monza e per mercoledì allo Sporting Club di Desio per il preliminari.

Per restare sempre aggiornati su tutti gli eventi in svolgimento e futuri di Briazatornei visitate il sito www-brianzatornei.it

sabato 19 maggio 2018

In scena la seconda giornata della Matzumoto Cup: pioggia di gol per conquistare un posto in semifinale!


Rieccoci, come ogni sabato, con il consueto appuntamento per raccontarvi tutte le emozioni della settimana che va concludendosi. Per questo weekend sono tante le partite di cui rendervi partecipi, e sono tutte disputate nei tre gironi della Matzumoto Cup, che come sapete è suddivisa tra Monza e Desio per queste fasi iniziali, con le squadre qualificate che poi si uniranno le fasi finali che si giocheranno allo Sporting Club di Desio.

L'immagine può contenere: 11 persone, persone che sorridonoIl girone di Monza è stato contraddistinto anche questa settimana da una pioggia di gol: nella prima partita della serata, l’Equipo del Gordito ha conquistato i primi tre punti del torneo battendo per 5-3 i Quasi Gol, ora costretti a vincere la prossima partita per restare in scia di qualificazione.

Roboante anche la vittoria dei Bookmakers, che hanno avuto la meglio sui giovani Peaky Panuti, che rimangono quindi fermi a tre punti. Per i vincitori si registra la solita, pazzesca prestazione di Sergio Tornelli, autore di cinque reti. Il tabellino è poi completato dalle reti di Jago Chiorboli, Andrea Mazzoleni e Fabio Medves. Le reti degli sconfitti portano le firme di Mascia (2), Bianchini (1), Tresoldi (1) e Farina (1).

Chiude il programma della serata la vittoria di Millwall su Birlad, con i ragazzi di Giuseppe Imburgia che s’impongono per 7-3 su Colea e compagni. Decisibe le reti di Pinneri (tripletta), Stefano Colombo, Simone Pantano e Nicolay Zgurev (per questi ultimi una rete a testa).

Anche il girone A di Desio ha regalato a tutti gli appassionati presenti allo Sporting Club emozioni e gol a non finire: al termine di una partita al cardiopalma, FC Castroreale ha battuto West Ham per 6-5, grazie alle triplette di Farizio Presti e Gabriele Squadrito.

L'immagine può contenere: 7 persone, persone che sorridonoVittoria con sei reti segnate anche per Iceberg, che ha superato Bar Briga per 6-4: in gol sono andati Samuele Sardella (3 reti per lui), Stefano Seruggia (2) e Michael Bavera (1). Per il Bar Briga vanno invece in gol Davide Cerliani (2), Andrea Frigerio (1) e Christian Tumminello (1).

Nel girone Galacticos e Reggina si sono spartite la posta in palio, impattando per 4-4 dopo quaranta minuti di grande intensità. In gol, per i Galacticos, sono andati Michele Palomba (2), Samuele D’Ambra (1) e Calogero Randazzo (1), mentre la Reggina ha risposto con le marcature di Matteo Di Nota, Marco Guaglianone, Filippo Poerio e Giuseppe Simone, tutti con una rete a testa.
La partita tra Stikk’n Bollo e New Team è stata rinviata a martedì prossimo alle ore 22:10.

Anche per oggi, quindi, vi abbiamo raccontato tutte le emozioni della seconda giornata di gioco della Matzumoto Cup. Prima di salutarvi, vi ricordo di visitare il sito www.brianzatornei.it per rimanere aggiornati su tutti gli eventi in corso e futuro dell’associazione sportiva leader in Brianza!

domenica 13 maggio 2018

E' iniziata la Matzumoto Cup: ecco la cronaca della giornata di apertura del torneo primaverile più atteso della Brianza!


Nemmeno in tempo di mandare in archivio la 12 Ore dei Lavoratori, ed ecco un nuovo torneo spuntare all’orizzonte: la MatzumotoCup 2018 ha infatti preso il via lunedì scorso. Una nuova formula, tante squadre nuove e molte altre “storiche”: questi gli ingredienti di quello che, come al solito, si preannuncia un torneo da sogno.
L'immagine può contenere: 6 persone, persone che sorridono, persone che praticano sport e campo da basket
Sono sei le compagini che si sfideranno nel girone di Monza (presso lo Sport Village), mentre otto sono le squadre partecipanti al girone di Desio. Due fasi eliminatorie distinte, che convoglieranno a fine mese nelle medesime fasi finali, tutte ad inseguire il sogno del titolo gold, che garantirà alla squadra vincitrice il pass per le ambitissime finali nazionali targate 24H.

La prima giornata a Monza è stata subito scoppiettante: la prima partita, che vedeva contrapporsi PeakyPanuti e Quasi Gol ha subito regalato gol ed emozioni, giusto prologo per il torneo estivo più atteso della Brianza. Ad avere la meglio, al termine di quaranta minuti di fuoco, sono stati i ragazzi del PeakyPanuti, che hanno strappato  i primi tre punti del loro percorso con un 3-2 arrivato in rimonta: decisive le reti di Borzì, Farina e Quartarone. Ai Quasi Gol non sono bastate invece le realizzazioni di Isolino e Micucci.
Ben più netto il finale della seconda partita della serata, nella quale Bookmakers hanno battuto Birlad: per i campioni del girone di Monza sono andati a segno Chiorboli, Di Natale,, Mazzoleni (2 reti) e il solito Tornelli, autore di ben cinque reti.

Netta anche la vittoria dei Millwall che si sono imposti sull’Equipo del Gordito per 8-2. Belle e decisive le reti di Pinneri (poker), Zgurev (tripletta) e Colombo (1). Per gli sconfitti i gol della bandiera sono ad opera di Disera e Domenico.

L'immagine può contenere: 7 persone, persone che sorridonoDesio invece, con le sue otto squadre ai ranghi di partenza, si struttura in due gironi. Nel primo, bellissima la partita di esordio tra Bar Briga e Castroreale, terminata 4-4: per i primi vanno in gol Gennari (2), Frigerio (1) e Tumminello (1), mentre per i giallo-blu segnano Presti (3 reti) e Fazio (1).
Nella seconda sfida della serata Iceberg s’impone su West Ham per 4-2 grazie ala poker di Simone Bianchi. Inutili le reti di Marco Pietropaolo e Emanuele De Venezia.

Più netti i risultati del girone B, dove Galacticos ha battuto per 3-0 i New Team: a segno D’Ambra, Emini e Palomba.

Nell’altra sfiga, Reggina ha battuto Stikk’n Bollo per 4-1, rispondendo così ai tre punti ottenuti dai Galacticos. Decisiva la tripletta di Filippo Poerio, alla quale si aggiunge la rete di Simone Giuseppe. Per gli Stikk’n Bollo il gol della bandiera è realizzato da Alessandro Lombardi.

Bene, anche per oggi è tutto. L’appuntamento è per domenica prossima con un nuovo aggiornamento sulla prossima giornata della MatzumotoCup. Come al solito, vi ricordo di visitare il sito www.brianzatornei.it per non perdervi nulla del calcio amatoriale brianzolo.

giovedì 3 maggio 2018

In archivio la 12 Ore dei Lavoratori: trionfano FC Serenità (Pro) e Desioaparecidos (Ama)


Quella del primo maggio è una festa nazionale che tutti aspettiamo con ansia: chi per radunarsi con gli amici all’insegna di barbecue e birra gelata, chi per la classica gita fuori porta, magari al lago dove i più coraggiosi avranno addirittura azzardato un tuffo, chi per scendere fino a Roma per il tradizionale concertone.

L'immagine può contenere: 9 persone, persone che sorridono, spazio all'apertoQueste e molte altre sono le modalità tradizionali per trascorrere in compagnia la festa dei lavoratori. E, fianco di esse, ormai da molti anni, ne è nata una nuova, fatta di calcio, partite e gol: stiamo parlando della 12 Ore dei Lavoratori, il torneo tutto in giorno che ormai da anni offre a tutti gli appassionati brianzoli la possibilità di trascorrere una festa del lavoro giocando a pallone e inseguendo il pass per le finali nazionali di 24H.

Anche quest’anno il successo, per Brianzatornei, è stato totale: ben 20 le squadre al via, suddivise in 8 Ama e 12 Pro.

Dalle 10 del mattino tutti in campo, con lo Sporting Club che diventa teatro di una sequenza (quasi) infinita di partite: le fasi iniziali prevedono due gironi da quattro squadre per gli Ama e due gironi da 6 squadre per i Pro. In entrambe accedono alle semifinali prima e seconda classificata.

Negli amatori si distinguono i ragazzi di Bizona, Empoli, Stikk’n Bollo e Desioaparecidos, che approdano in semifinale. Nella prima sfida ad eliminazione diretta i Desioaparecidos eliminano gli Stikk’n Bollo imponendosi per 3-1, mentre nella seconda Empoli si impone per 2-1 su Bizona al termine di una partita mozzafiato.

In finale è Desioaparecidos a trionfare, imponendosi per 5-1 ed alzando così al cielo la coppa Amatori. Un momento perfetto per i ragazzi di Domenico Valensisi, che qualche giorno prima avevano trionfato nei play-off di UEFA del campionato brianzolo.

L'immagine può contenere: 6 persone, persone che sorridono, spazio all'apertoNella categoria Pro invece le semifinali sono state Fasicar- Cus Bicocca e Las Palmas- FC Serenità.
Nella prima Fasicar ha ottenuto la vittoria per 2-0, conquistando quindi un posto in finale grazie soprattutto alla capacità di restare lucidi anche durante il momento di maggior pressione offensiva degli avversari.

Risultato più largo, invece, quello con cui FC Serenità ha avuto la meglio sui ragazzi di Las Palmas capitanati da Luca Checola: un 5-1 che racconta di una partita nella quale la banda di Pietro Mazzara ha dominato in lungo e in largo.

Risultato larghissimo anche nella finale, dove proprio FC Serenità si è imposta per 5-0, alzando al cielo la coppa della categoria Pro e aggiudicandosi un pass per le finali di Cesenatico organizzate dal circuito 24H.
Ecco quindi concluso il riepilogo del torneo che, di fatto, apre la stagione estiva targata Brianzatornei. E, a proposito, visitate il sito www.brianzatornei.it per avere tutte le informazioni sulla Matzumoto Cup (che comincerà lunedì prossimo) e per iscrivervi all’Agorà Cafè, il torneo di calcio a 7 organizzato presso il centro sportivo dell’oratorio San Carlo di Nova, che inizierà il 5 giugno!

domenica 29 aprile 2018

Trionfo Iceberg, il campionato brianzolo è tuo! In UEFA festeggiano i Desioaparecidos


Un cammino lungo sette mesi. Tre gironi, un unico play-off. Oltre trecento partite disputate e più di cinquecento atleti tesserati. Sono questi soltanto alcuni dei numeri totalizzati dal campionato brianzolo targato Brianzatornei nella stagione 2017/18. Un campionato brianzolo quanto mai avvincente, nel quale non sono mancate partite di grande spessore, giocatori che hanno letteralmente fatto impazzire gli avversari e finali al cardiopalma.

L'immagine può contenere: 12 persone, persone che sorridonoAlla fine, però, a trionfare poteva essere soltanto una squadra, e la campionato invernale terminato giovedì ha incoronato gli Iceberg. I ragazzi di Salvatore Minissale sono anche l’unica formazione ad aver partecipato a due dei tre gironi, nello specifico al quello di Monza Sport Village e di Desio. In entrambi, due piazzamenti degni di nota: vincitori a Desio e secondi a Monza.

Nella finale che assegnava il titolo di campioni brianzoli, Spinelli e compagni si sono trovato ad affrontare Bookmakers, che guarda a caso aveva vinto il girone di Monza. I neri, lo sapevano, per battere i Bookmakers avevano bisogno della partita perfetta, e così è stato: Caronni ha giocato in marcatura fissa su Tornelli, che ha così faticato ad esprimere la sua notevole tecnica, mentre la davanti Bavera e Sardella segnavano in rapida successione dei minuti iniziali. Il 6-3 finale rende giusto merito ad un Iceberg che, nell’arco dei quaranta minuti della finale, ha espresso un gioco migliore, aggiudicandosi meritatamente il titolo di campione provinciale e, con esso, il diritto di partecipazione alla finale nazionale organizzata dal Circuito 24H, fiore all’occhiello tra i premi Brianzatornei.

Ma la serata di giovedì assegnava anche il titolo di campioni di Coppa UEFA, e la finale ha visto scontrarsi i Desioaparecidos e i Foro Team. La vittoria è andata ai primi, impostisi per 5-2 al termine di una partita che i ragazzi di Domenica Valensisi hanno largamente dominato.
L'immagine può contenere: 8 persone, persone che sorridono, persone in piedi
Dopo il triplice fischio è stato il momento delle coppe, che hanno premiato anche i singoli giocatori: e così a Sergio Tornelli di Bookmakers sono andati i titoli di miglior giocatore e capocannoniere del girone di Monza, così come i medesimi titoli per il girone di Desio sono andati a Iuri Bongiovanni dei West Ham. Ad aggiudicarsi i titoli di migliori portieri dei gironi sono stati Federico Brambilla di Chiavo Veronica e Stefano Callegari di Foro Team.

Archiviato il campionato invernale, è tutto pronto per la 12 Ore dei Lavoratori in programma presso lo Sporting Club di Desio per martedì 1° Maggio. Al via 20 squadre (8 ama e 12 pro), che si daranno battaglia per tutto il giorno inseguendo un pass per la finale nazionale!

Come al solito, tutti gli aggiornamenti sugli eventi dell’associazione leader in Brianza per il calcio amatoriale sono disponibili sul sito www.brianzatornei.it

venerdì 20 aprile 2018

Paly-off del campionato brianzolo: ecco i verdetti delle semifinali!


La settimana che va concludendosi è stata una di quelle intense, decisive ed entusiasmanti. Si sono infatti disputate, rigorosamente allo Sporting Club di Desio, le semifinali di Champions League e di UEFA del campionato brianzolo, che hanno regalato al numeroso pubblico presente presso il centro sportivo gol ed emozioni, decretando infine il nome delle finaliste che giovedì prossimo (26 aprile) si giocheranno il titolo di campioni di Champions (e dunque di campioni provinciali) e di UEFA.

L'immagine può contenere: una o più persone
La prima semifinale di Champions ha visto contrapporsi i Bookmakers (che avevano vinto il girone di Monza con pieno merito) e i ragazzi del Chiavo Veronica, arrivati terzi nel medesimo raggruppamento. La partita, rimasta in bilico sino a pochi minuti dalla fine, è stata decisa dall’esperienza di Mazzoleni e compagni, che mantenendo freddezza e lucidità hanno portato a casa la vittoria con un finale di 6-3.

L’avversario dei Bookmakers sarà Iceberg, ovvero la vincitrice del girone di Desio. La squadra capitanata da Paolo Spinelli ha surclassato per 9-1 il West Ham, che già in campionato (nel girone di Desio) si era dovuta arrendere allo strapotere dei ragazzi di Salvatore Minissale.

Sono invece terminate tutte e due con il minimo scarto le semifinali di UEFA: nella prima i ragazzi di Desioaparecidos (quarti piazzati nel girone di Desio) hanno superato gli FC Castroreale per 8-7, al termine di una partita nella quale, ai ragazzi di Gabriele Squadrito, stava riuscendo il miracolo di qualificarsi per la finale giocando con cinque giocatori contati, senza cambi. Alla fine il campo ha dato ragione a Domenico Valensisi e compagni, che giovedì si vedranno costretti ad affrontare Foro Team.

Foro Team che arriva in finale grazie alla lotteria dei rigori, che ha consentito alla squadra capitanata da Tony Garuccio di avere la meglio sugli Stikk’n Bollo. Soltanto i tiri dagli undici metri sono stati in grado di rompere la totale parità tra le due formazioni in campo, che avevano terminato i quaranta minuti di gioco regolamentare sul risultato di 4-4. Con due rigori segnati su tre rispetto al solo tiro dagli undici metri realizzato dagli avversari, Foro Team approda in finale.

L'immagine può contenere: 1 persona, sta praticando uno sport
L’appuntamento, quindi, è per giovedì (a partire dalle ore 22:00 la finale di UEFA, a seguire quella di Champions) allo Sporting Club di Desio, per assegnare i primi trofei della stagione. Insieme alle premiazioni dei play-off saranno effettuate anche le premiazioni dei gironi invernali.

Ma non è tutto: si avvicina sempre più il primo maggio, e con esso la 12 Ore dei Lavoratori: sia per la categoria che Amatori che per quella Pro i posti stanno ormai terminando. Se siete interessati a partecipare, vi consiglio di affrettarvi a visitare il sito www.brianzatornei.it, dove troverete tutte le informazioni per iscrivervi.

E, se il torneo tutto in un giorno non fa per voi, il 7 maggio partirà il torneo primaverile di calcio a 5 più atteso della stagione, targato ovviamente Brianzatornei. Anche in questo, i posti disponibili restano pochi, dunque vi rinnovo il consiglio di affrettarvi con le iscrizioni.