domenica 27 maggio 2018

Matzumoto Cup: scoprite com'è andatala la terza giornata di gioco!


In un weekend nel quale finalmente il clima pare essersi ricordato di dare un’occhiata al calendario, non poteva mancare il consueto appuntamento con la cronaca della Matzumoto Cup, arrivata questa settimana alla terza giornata di gioco. Terza giornata che conduce ad un bivio i gironi di Monza e Desio: mentre il primo, infatti, proseguirà con altre due giornate di gioco, qualificando poi la prima e la seconda classificata alle semifinali gold e terza e quarta alle semifinali silver, il girone di Desio è terminato, e grazie alle graduatorie definitive si è formata la griglia per gli spareggi, che decideranno quali squadre accederanno alle semifinali gold e quali a quelle silver.

Nessun testo alternativo automatico disponibile.Partiamo proprio da Desio nel raccontarvi le emozioni della settimana: nel girone A Iceberg ha battuto largamente FC Castroreale, imponendosi per 8-2 su Squadrito e compagni, che comunque hanno lottato sino alla fine. Decisive per il punteggio finale le doppiette di Samuele Sardella e Luca Caronni.

Nello stesso girone, il Bar Briga si è piegato alla forza di West Ham, che dopo una partita bellissima e combattuta sino ai minuti finali si è imposto per 6-4, grazie alle reti di: Iuri Bongiovanni (2), Marco Pietropaolo (2), Giuseppe Ferraro (1) e Emanuele Pizzi (1).

Nel girone B i Galacticos hanno battuto col minimo scarto i ragazzi degli Stikk’n Bollo, strappando i tre punti con il punteggio di 4-3. Le reti portano le firme di: Calogero Randazzo (2), Alessandro Bonetto (1) e Samuele D’Ambra (1).

Nell’altra partita, vittoria di misura di Reggina contro New Team, con Marco Guaglianone che realizza una tripletta, Giuseppe Borghi marca due volte e Daniele Borghi e Filippo Poerio segnano una rete a testa.

L'immagine può contenere: 7 persone, persone che sorridono, persone che praticano sport e spazio all'apertoNel girone di Monza pazzesca vittoria dei Bookmakers sui Millwall, strapazzati dalla banda di Mazzoleni per 7-0: in gol, oltre al solito Sergio Tornelli (doppietta per lui) vanno anche Daniele Ippolito (tripletta) e Fabio Medves (una rete).

Nelle seconda partita della serata Birlad ha battuto i Quasi Gol per 3-1, grazie alle reti dei due Colea – Gabriel e Cristian – e a quella realizzata da Cimporeu Marius.
Completa il programma di serata la vittoria dell’Equipo del Gordito che strappa i tre punti a Peaky Panuti per 4-2 grazie a due doppiette, quella di Daniele Caglio e quella di Simone De Stefano.
Anche per questa settimana, dunque, ecco terminato il riepilogo di quanto successo in campo. L’appuntamento è per domani con la quarta giornata del girone di Monza e per mercoledì allo Sporting Club di Desio per il preliminari.

Per restare sempre aggiornati su tutti gli eventi in svolgimento e futuri di Briazatornei visitate il sito www-brianzatornei.it

sabato 19 maggio 2018

In scena la seconda giornata della Matzumoto Cup: pioggia di gol per conquistare un posto in semifinale!


Rieccoci, come ogni sabato, con il consueto appuntamento per raccontarvi tutte le emozioni della settimana che va concludendosi. Per questo weekend sono tante le partite di cui rendervi partecipi, e sono tutte disputate nei tre gironi della Matzumoto Cup, che come sapete è suddivisa tra Monza e Desio per queste fasi iniziali, con le squadre qualificate che poi si uniranno le fasi finali che si giocheranno allo Sporting Club di Desio.

L'immagine può contenere: 11 persone, persone che sorridonoIl girone di Monza è stato contraddistinto anche questa settimana da una pioggia di gol: nella prima partita della serata, l’Equipo del Gordito ha conquistato i primi tre punti del torneo battendo per 5-3 i Quasi Gol, ora costretti a vincere la prossima partita per restare in scia di qualificazione.

Roboante anche la vittoria dei Bookmakers, che hanno avuto la meglio sui giovani Peaky Panuti, che rimangono quindi fermi a tre punti. Per i vincitori si registra la solita, pazzesca prestazione di Sergio Tornelli, autore di cinque reti. Il tabellino è poi completato dalle reti di Jago Chiorboli, Andrea Mazzoleni e Fabio Medves. Le reti degli sconfitti portano le firme di Mascia (2), Bianchini (1), Tresoldi (1) e Farina (1).

Chiude il programma della serata la vittoria di Millwall su Birlad, con i ragazzi di Giuseppe Imburgia che s’impongono per 7-3 su Colea e compagni. Decisibe le reti di Pinneri (tripletta), Stefano Colombo, Simone Pantano e Nicolay Zgurev (per questi ultimi una rete a testa).

Anche il girone A di Desio ha regalato a tutti gli appassionati presenti allo Sporting Club emozioni e gol a non finire: al termine di una partita al cardiopalma, FC Castroreale ha battuto West Ham per 6-5, grazie alle triplette di Farizio Presti e Gabriele Squadrito.

L'immagine può contenere: 7 persone, persone che sorridonoVittoria con sei reti segnate anche per Iceberg, che ha superato Bar Briga per 6-4: in gol sono andati Samuele Sardella (3 reti per lui), Stefano Seruggia (2) e Michael Bavera (1). Per il Bar Briga vanno invece in gol Davide Cerliani (2), Andrea Frigerio (1) e Christian Tumminello (1).

Nel girone Galacticos e Reggina si sono spartite la posta in palio, impattando per 4-4 dopo quaranta minuti di grande intensità. In gol, per i Galacticos, sono andati Michele Palomba (2), Samuele D’Ambra (1) e Calogero Randazzo (1), mentre la Reggina ha risposto con le marcature di Matteo Di Nota, Marco Guaglianone, Filippo Poerio e Giuseppe Simone, tutti con una rete a testa.
La partita tra Stikk’n Bollo e New Team è stata rinviata a martedì prossimo alle ore 22:10.

Anche per oggi, quindi, vi abbiamo raccontato tutte le emozioni della seconda giornata di gioco della Matzumoto Cup. Prima di salutarvi, vi ricordo di visitare il sito www.brianzatornei.it per rimanere aggiornati su tutti gli eventi in corso e futuro dell’associazione sportiva leader in Brianza!

domenica 13 maggio 2018

E' iniziata la Matzumoto Cup: ecco la cronaca della giornata di apertura del torneo primaverile più atteso della Brianza!


Nemmeno in tempo di mandare in archivio la 12 Ore dei Lavoratori, ed ecco un nuovo torneo spuntare all’orizzonte: la MatzumotoCup 2018 ha infatti preso il via lunedì scorso. Una nuova formula, tante squadre nuove e molte altre “storiche”: questi gli ingredienti di quello che, come al solito, si preannuncia un torneo da sogno.
L'immagine può contenere: 6 persone, persone che sorridono, persone che praticano sport e campo da basket
Sono sei le compagini che si sfideranno nel girone di Monza (presso lo Sport Village), mentre otto sono le squadre partecipanti al girone di Desio. Due fasi eliminatorie distinte, che convoglieranno a fine mese nelle medesime fasi finali, tutte ad inseguire il sogno del titolo gold, che garantirà alla squadra vincitrice il pass per le ambitissime finali nazionali targate 24H.

La prima giornata a Monza è stata subito scoppiettante: la prima partita, che vedeva contrapporsi PeakyPanuti e Quasi Gol ha subito regalato gol ed emozioni, giusto prologo per il torneo estivo più atteso della Brianza. Ad avere la meglio, al termine di quaranta minuti di fuoco, sono stati i ragazzi del PeakyPanuti, che hanno strappato  i primi tre punti del loro percorso con un 3-2 arrivato in rimonta: decisive le reti di Borzì, Farina e Quartarone. Ai Quasi Gol non sono bastate invece le realizzazioni di Isolino e Micucci.
Ben più netto il finale della seconda partita della serata, nella quale Bookmakers hanno battuto Birlad: per i campioni del girone di Monza sono andati a segno Chiorboli, Di Natale,, Mazzoleni (2 reti) e il solito Tornelli, autore di ben cinque reti.

Netta anche la vittoria dei Millwall che si sono imposti sull’Equipo del Gordito per 8-2. Belle e decisive le reti di Pinneri (poker), Zgurev (tripletta) e Colombo (1). Per gli sconfitti i gol della bandiera sono ad opera di Disera e Domenico.

L'immagine può contenere: 7 persone, persone che sorridonoDesio invece, con le sue otto squadre ai ranghi di partenza, si struttura in due gironi. Nel primo, bellissima la partita di esordio tra Bar Briga e Castroreale, terminata 4-4: per i primi vanno in gol Gennari (2), Frigerio (1) e Tumminello (1), mentre per i giallo-blu segnano Presti (3 reti) e Fazio (1).
Nella seconda sfida della serata Iceberg s’impone su West Ham per 4-2 grazie ala poker di Simone Bianchi. Inutili le reti di Marco Pietropaolo e Emanuele De Venezia.

Più netti i risultati del girone B, dove Galacticos ha battuto per 3-0 i New Team: a segno D’Ambra, Emini e Palomba.

Nell’altra sfiga, Reggina ha battuto Stikk’n Bollo per 4-1, rispondendo così ai tre punti ottenuti dai Galacticos. Decisiva la tripletta di Filippo Poerio, alla quale si aggiunge la rete di Simone Giuseppe. Per gli Stikk’n Bollo il gol della bandiera è realizzato da Alessandro Lombardi.

Bene, anche per oggi è tutto. L’appuntamento è per domenica prossima con un nuovo aggiornamento sulla prossima giornata della MatzumotoCup. Come al solito, vi ricordo di visitare il sito www.brianzatornei.it per non perdervi nulla del calcio amatoriale brianzolo.

giovedì 3 maggio 2018

In archivio la 12 Ore dei Lavoratori: trionfano FC Serenità (Pro) e Desioaparecidos (Ama)


Quella del primo maggio è una festa nazionale che tutti aspettiamo con ansia: chi per radunarsi con gli amici all’insegna di barbecue e birra gelata, chi per la classica gita fuori porta, magari al lago dove i più coraggiosi avranno addirittura azzardato un tuffo, chi per scendere fino a Roma per il tradizionale concertone.

L'immagine può contenere: 9 persone, persone che sorridono, spazio all'apertoQueste e molte altre sono le modalità tradizionali per trascorrere in compagnia la festa dei lavoratori. E, fianco di esse, ormai da molti anni, ne è nata una nuova, fatta di calcio, partite e gol: stiamo parlando della 12 Ore dei Lavoratori, il torneo tutto in giorno che ormai da anni offre a tutti gli appassionati brianzoli la possibilità di trascorrere una festa del lavoro giocando a pallone e inseguendo il pass per le finali nazionali di 24H.

Anche quest’anno il successo, per Brianzatornei, è stato totale: ben 20 le squadre al via, suddivise in 8 Ama e 12 Pro.

Dalle 10 del mattino tutti in campo, con lo Sporting Club che diventa teatro di una sequenza (quasi) infinita di partite: le fasi iniziali prevedono due gironi da quattro squadre per gli Ama e due gironi da 6 squadre per i Pro. In entrambe accedono alle semifinali prima e seconda classificata.

Negli amatori si distinguono i ragazzi di Bizona, Empoli, Stikk’n Bollo e Desioaparecidos, che approdano in semifinale. Nella prima sfida ad eliminazione diretta i Desioaparecidos eliminano gli Stikk’n Bollo imponendosi per 3-1, mentre nella seconda Empoli si impone per 2-1 su Bizona al termine di una partita mozzafiato.

In finale è Desioaparecidos a trionfare, imponendosi per 5-1 ed alzando così al cielo la coppa Amatori. Un momento perfetto per i ragazzi di Domenico Valensisi, che qualche giorno prima avevano trionfato nei play-off di UEFA del campionato brianzolo.

L'immagine può contenere: 6 persone, persone che sorridono, spazio all'apertoNella categoria Pro invece le semifinali sono state Fasicar- Cus Bicocca e Las Palmas- FC Serenità.
Nella prima Fasicar ha ottenuto la vittoria per 2-0, conquistando quindi un posto in finale grazie soprattutto alla capacità di restare lucidi anche durante il momento di maggior pressione offensiva degli avversari.

Risultato più largo, invece, quello con cui FC Serenità ha avuto la meglio sui ragazzi di Las Palmas capitanati da Luca Checola: un 5-1 che racconta di una partita nella quale la banda di Pietro Mazzara ha dominato in lungo e in largo.

Risultato larghissimo anche nella finale, dove proprio FC Serenità si è imposta per 5-0, alzando al cielo la coppa della categoria Pro e aggiudicandosi un pass per le finali di Cesenatico organizzate dal circuito 24H.
Ecco quindi concluso il riepilogo del torneo che, di fatto, apre la stagione estiva targata Brianzatornei. E, a proposito, visitate il sito www.brianzatornei.it per avere tutte le informazioni sulla Matzumoto Cup (che comincerà lunedì prossimo) e per iscrivervi all’Agorà Cafè, il torneo di calcio a 7 organizzato presso il centro sportivo dell’oratorio San Carlo di Nova, che inizierà il 5 giugno!